I Têtes de Bois portano "Extra" e Léo Ferré in tour con tanti ospiti


I Têtes de Bois annunciano il proprio tour che li porterà in giro per l’Italia a presentare il nuovo disco “Extra – I Têtes de Bois per Léo Ferré”. I concerti della band romana sono degli  eventi che vanno oltre l’aspetto squisitamente musicale. Fin dalla loro nascita, oltre venti anni fa, i Têtes de bois hanno fatto della multidisciplinarietà la propria bandiera. Nei loro spettacoli c’è la Storia, lo Sport, la Musica, l’Impegno sociale, il canto degli ultimi e degli esclusi, il tutto filtrato attraverso le maglie di una passione senza confini.
Nello specifico: 
  • VENERDÌ 14  NOVEMBRE MILANO, presso l’Auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare, Via U. Ollearo 5, concerto (e diretta radio), in cui verrà presentato "EXTRA",  in una serata interamente dedicata a Léo Ferré.
Prenotazioni per il concerto: 02/39241409.
  • SABATO 15 NOVEMBRE CREMONA, il primo concerto aperto a tutto il pubblico al Teatro Monteverdi, Via Dante 149. 
A chiusura della settimana de "La città della canzone", concerto dei Têtes de Bois in quartetto insieme a Le luci della centrale elettrica e a Bandit, Cristiana Verardo, Leonardo Cremonesi, Rudy Saitta.
Inizio alle 20,00 - Ingresso a offerta libera.
  • DOMENICA 16 NOVEMBRE MILANO conclude questa prima settimana di concerti quello al MACAO di Viale Molise, 68.
Un’intera giornata, una “Carta bianca EXTRA”: tanti appuntamenti lungo tutta la giornata. La mattina "Ci sarà una volta", mamme e favole in ambulatorio, nato dall'esperienza di Andrea Satta come pediatra di base. Ospiti di questa parte GIANNI CLETTA, ANTONIO SILVA e RICKY GIANCO. A seguire un pranzo popolare con canzoni estemporanee estratte dal libro di TIMISOARA PINTO “Enzo Del Re, il Corpofonista”. Insieme all'autrice parteciperanno ENRICO DE ANGELIS, ISABELLA e PAOLO CIARCHI, ANDREA LABANCA e MASSIMO DE VITA. Nel pomeriggio un incontro ravvicinato con la bicicletta come mezzo quotidiano, come passione popolare, come letteratura. Prevista la presenza di varie ciclofficine milanesi e di MARCO PASTONESI, decano del giornalismo sportivo italiano, firma de "La Gazzetta dello Sport". Nella saletta cinema verranno proiettati "Passannante" di Sergio Colabona che narra la tragica storia dell'anarchico lucano (film di cui i Têtes de Bois hanno curato le musiche), "Stradarolo" di Ugo Gregoretti, il racconto di un festival di arte su strada ideato e diretto dai Têtes per dieci anni e “Sotto il cielo di Roma e Berlino" girato fra Italia e Germania nel 1997, curato da Emilio Casalini. Alle 18,30 incontro con GIANNI MURA, storico giornalista de La Repubblica parlando di Léo Ferré. La sera il concerto di “EXTRA”, il nuovo CD dedicato a Léo Ferré con le fotografie di MARIO DONDERO e la partecipazione di CINZIA SPANÒ (in un omaggio a Francesco Di Giacomo).
  • SABATO 20 E DOMENICA 21/12/14 ROMA  - CIRCO CONTEMPORANEO “EL GRITO” AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (CARTA BIANCA EXTRA)

  • SABATO 3/01/15 TRENTO TEATRO DELLA FILARMONICA
  • DOMENICA 4/01/15 VERONA  SALA MAFFEIANA
  • SABATO 17/01/15 TORINO FOLKCLUB (CARTA BIANCA EXTRA)



Commenti