I Fratelli Calafuria annunciano lo scioglimento tramite Facebook


Sul proprio profilo Facebook, i fratelli Calafuria annunciano lo scioglimento della band con queste parole: "Ciao, chi vi scrive è Andrea Volonté. Con enorme dispiacere vi comunico lo scioglimento definitivo della band Fratelli Calafuria. I motivi saran ben cazzi nostri, come osserva Aristotele. Lasciamo una manciata di album ed ep di cui qualcuno si beerà o si sarà beato, altri meno perché magari erano arrivati dopo. Permettetemi una carezza all'ultimo lavoro "Prove Complesse" che oggettivamente non si è inculato nessuno". 
I Calafuria però, avevano in programma alcuni concerti che, come fa sapere il post, verranno comunque eseguiti: "Abbiamo ancora due concerti già chiusi che per amore e buona creanza eseguiremo come se nulla fosse. Il primo è l'1 giugno di spalla ai Punkreas a Nerviano (MI) al Big Bang e il secondo è previsto per il 10 settembre a Carnate (MB) al Pork'n'Roll. Contento che un paio di ultimi giri sotto il Po ce li siamo concessi, allo stesso tempo rammaricato per la Puglia di cui ho metà sangue e che come FC non se ne calpestano i palchi dal lontano 2009, non me ne vogliano gli abitanti di altre regioni. Per il resto io continuo a produrre musica e se "mipacciate" la pagina Andrea Volonté potrete seguire il futuro della questione che fin d'ora a livello autoriale era nelle mie mani. Per quel che ve ne può fregare. Ringrazio personalmente quasi tutti quelli che han lavorato con noi, e tutti voi che avete saputo cogliere. Autocitarsi è una lapide, e tant'è: "Non bisogna preoccuparsi per il futuro, ma solo concentrarsi a dire le cose giuste". Seguiranno forse isteriche celebrazioni memorabilia adieu". Un addio un pò in stile e un pò polemico che non spiega fino in fondo questo improvviso scioglimento ma, probabilmente, dietro ci sono motivazioni forti e drastici.

Commenti