BaluArte, al via la rassegna del Baluardo Velasco. Si inizia con Anna Mazzamauro


Ai nastri di partenza la nuova ricca stagione del Baluardo Velasco. Dal 20 novembre lo spazio teatrale di via Frisella, a Marsala (TP), regalerà al pubblico “BaluArte 2016-2017”, una rassegna culturale che riaccende il piccolo faro sulla vita artistica della Città siciliana. Le sorprese e i volti noti saranno tanti. Ad aprire “BaluArte”, domenica 20 alle ore 18, sarà una strepitosa Anna Mazzamauro, la più nota signorina Silvani di Fantozzi, con lo spettacolo “Nuda e Cruda”. Un trio inaspettato condividerà il palco il 30 aprile: il regista David Riondino, il jazzista Luigi Cinque e Patrizio Fariselli degli storici Area, proporranno i racconti del drammaturgo Claudio Forti. A Giuseppe Pambieri l’onore di portare Pirandello in scena con “Centomila, uno e nessuno”; i suoni del Mediterraneo prenderanno vita grazie alle magiche note di Ares Tavolazzi, bassista degli Area e di Guccini, insieme al chitarrista Marco Poeta e al percussionista Roberto Chiga.
Gli attori Marco Cavallaro e Sandro Dieli, torneranno al Baluardo, mentre Davide Dolores racconterà dell’Omu Cani e il “Novecento” di Baricco vedrà la perfomance danzante di Donatella Barbagallo. Non ultime le “Parole d’Amore” di Mariano Rigillo, punta di diamante del teatro napoletano assieme ad Anna Teresa Rossini. Non solo teatro. Anche la musica sarà la protagonista di “BaluArte 2016-2017”: gli Archibugi String Trio rileggeranno i Led Zeppelin, Marco Corrao si perderà tra le note blues ed il cantautore Stefano Barotti incanterà con la sua voce e la sua musica energica ma raffinata. Spazio ad alcune eccellenze siciliane: la cantante jazz Roberta Genna, la tradizione popolare di Irene Gambino, il pianista Paolo Passalacqua in quartetto con Anna Ilari e una “speciale serata Velasco” con la Lilybeum Jazz Trio. Tre saranno le serate sperimentali: le letture “europeane” discusse con il fisico Ignazio Licata e la musica elettronica di Alfredo Giammanco; il “contrabbasso parlante” di Lelio Giannetto; e le “lezioni” di Tango della compagnia “Encuentro”. A chiudere il cartellone, il 7 maggio, la compagnia Teatron diretta da Salvo Ciaramidaro reduce da una tre giorni al Teatro San Paolo Ostiense di Roma.
La conferenza stampa di presentazione si terrà martedì 15 novembre alle ore 10.30 presso la sede del Baluardo Velasco di Marsala (TP) in via Frisella, 27.

Ancora una volta sponsor della rassegna sarà la cantina Caruso & Minini guidata da Stefano Caruso. Media Partner della rassegna il quotidiano “Marsala C’è”, il portale web ItacaNotizie.it, Radio 102 e Radio Itaca. Gli spettacoli si terranno, oltre che al Baluardo sito in via Frisella, 27, a Marsala, anche al Teatro Comunale “E. Sollima” e presso la Cantina Caruso e Minini. Seguite la rassegna sulle pagine social “Baluardo Velasco” e sul sito www.baluardovelasco.it. Per prevendita e abbonamento contattare il botteghino del teatro tutti i pomeriggi o chiamare i numeri 334.5778640 - 0923.1954368.

Nella copertina del manifesto, l’attrice Daniela Poggi 

Commenti