Mannarino, è online il singolo "Apriti cielo"


"Apriti cielo, sulla frontiera, sulla rotta nera..." inizia così il ritornello del nuovo singolo di Mannarino "Apriti cielo" come il titolo del prossimo disco. Il cantautore romano ha pubblicato sulle sue pagine Social i link dove poter ascoltare il brano. 

"Apriti cielo" è qui:



TESTO APRITI CIELO:

Apriti cielo e manda un po’ di sole a tutte le persone che vivono da sole
Apriti cielo e fa’ luce per davvero su quando sono stato quello che non ero
Trovammo questa vita fra le stelle poi lasciammo le caverne arrivammo alle transenne
Lasciateme passà che non ho tempo ho già dormito tanto adesso ho un grande appuntamento
Il vento che passa, il cielo che vola, e una vita sola, è una vita sola
Apriti cielo sulla frontiera sulla rotta nera una vita intera
Apriti cielo per chi non ha bandiera, per chi non ha preghiera
Per chi cammina dondolando nella sera
Apriti mare e lasciali passare non hanno fatto niente niente di male
C’è un cartello appeso in mezzo al cielo “Se vuoi vivere alla grande devi stare con l’Impero”
Ma una ragazza un giorno m’ha spiegato che il mare ha tante onde e non finisce all’orizzonte
Allora andiamo
Signore hanno scoperto con la lente che dietro al cielo non c’è niente ci sta solo un telo nero
Se lo scoprirà la gente “apriti cielo”
Il cielo che vola, e una vita sola, è una vita sola
Apriti cielo sulla frontiera sulla rotta nera una vita intera
Apriti cielo per chi non ha bandiera, per chi non ha preghiera
Per chi cammina dondolando nella sera
Vento di guerra è un uragano
amore mio non ho la forza camminiamo
Non ave’ paura e damme la mano
la notte è scura ma io e te ci ripariamo
Apriti cielo sulla frontiera, sulla rotta nera
Apriti cielo per chi non ha bandiera, per chi non ha preghiera, per chi cammina dondolando nella sera
Apriti cielo e manda un po’ di sole su chi non ha un nome su chi non ha ragione
Apriti cielo e manda un po’ di sole su chi cammina solo tra milioni di persone.

Commenti