MEMOLive: a Milano un contest per emergenti


La macchina del nuovo concorso #MEMOLIVE è partita. La conduzione dei live, che inizieranno martedì 17 gennaio, sarà affidata a Chiara De Pisa, già presentatrice per grandi network ed eventi nazionali, voce televisiva e radiofonica. L’iscrizione al contest è sempre aperta e completamente gratuita per artisti liberi da contratti discografici, editoriali e manageriali, di età compresa tra i 18 e 36 anni. Ogni serata vedrà esibirsi 7 artisti con due pezzi ciascuno, un inedito e una cover, selezionati dalla Direzione Artistica (formata dalla famosa etichetta indipendente Mescal, da All Music Italia, il portale sulla musica italiana, dall’AltopArlAnte, agenzia di comunicazione e promozione musicale, e il Memo, locale che ospita la competizione). Sarà diviso in 4 blocchi, da gennaio a fine maggio, con serata finale il 10 giugno. I 2 vincitori di ogni blocco, con il proprio inedito e la cover, saranno distribuiti in digitale su una compilation Mescal, mentre il vincitore assoluto avrà la possibilità di entrare nella programmazione del Memo Music Club, con una serata a cachet, e di aprire un concerto in programma della stagione. Avrà inoltre la possibilità di promuovere il proprio inedito presentato durante il Contest attraverso una pubblicazione con Mescal e la stessa potrà valutare un contratto discografico. Punto di forza del contest è la totale trasparenza: il regolamento ufficiale è visionabile pubblicamente e scaricabile qui, verrà inoltre resa nota ogni tappa della competizione sulla pagina Facebook ufficiale #MEMOLIVE.
Per invio materiale finalizzato all’iscrizione l’unico indirizzo e-mail di riferimento è
memolivecontest@gmail.com.


Commenti