Sheldon Cooper, CBS pensa a spin-off


Da anni se ne parla, ma nessuno mai ci aveva davvero creduto. Ora però, sembra che la CBS voglia dedicare una storia tutta sua a Sheldon Cooper - protagonista assoluto di "Big Bang Theory" – creando uno spin-off e raccontando le avventure di Sheldon quando questo era appena un ragazzino di 12 anni. L'idea sarebbe quella di realizzare una sitcom single-camera, un po' sulla falsa riga di Malcolm, serie della Fox andata in onda tra il 2000 ed il 2006. Chuck Lorre, già ideatore di "Big Bang Theory", sembrerebbe interessato alla cosa, come lo stesso Jim Parsons, interprete di Sheldon nella serie madre, che potrebbe essere coinvolto nella produzione del nuovo show. Sappiamo qualcosa del passato di Sheldon, come ad esempio che è cresciuto in Texas, che ha un fratello più grande di nome George ed una sorella gemella, Missy; abbiamo conosciuto la madre, interpretata da Laurie Metcalfe, donna molto religiosa e seria, mentre del padre sappiamo pochissimo, soltanto che era un'alcolista; aveva un nonno e una nonna: Meemaw e Pop Pop e nulla più. Il tutto sarebbe collegato però alle trattative che sono ancora in corso sull'eventuale rinnovo dello show principale, che si, è il più grande successo del network da 10 anni, ma ha un costo notevole: "Big Bang Theory" costa alla CBS più di un milione di dollari ad episodio. Quindi ancora nulla di certo, ma potrebbero esserci adesso ottime possibilità di vedere un Sheldon Cooper in versione mini.

Commenti