"Stories For Ways & Means", gli artisti diventano multimediali


Si chiamerà "Stories For Ways & Means", l'ambizioso progetto di Jeff Antebi e della sua etichetta Waxploitation. Perchè? Perchè non è facile mettere insieme i più grandi artisti internazionali e farli diventare "interattivi". Nick Cave, Tom Waits,  Frank Black (Pixis), Laura Marling, Devandra Banhart, Alison Mosshart (Kills, Dead Weather) e Will Oldham (Palace Bros), Kathleen Hanna (Bikini Kill, Le Tigre), Justin Vernon (marchio Bon Iver), sono gli autori dell'opera "Stories For Ways & Means", dove musica, arte figurativa e letteratura si incontrano sotto forma di libro (350 pagine) con contenuti multimediali. Dalle tavole elaborate da tutti gli artisti per illustrare le varie storie poi, ne è stata tratta una serie di cortometraggi con King Krule, Joey Bada$$, Nick Offerman, Zach Galifianakis, Danny DeVito, Lizzo ed alcune voci narranti.
I proventi dalla vendita del volume (disponibile in preordine qui) al prezzo di 98 dollari, verranno devoluti ai progetti benefici Room To Read e Pencils Of Promise.

Qui il trailer: 


Commenti