Gabbani si autocensura per l'Eurovision



Un paio di strofe e trenta secondi in meno per Francesco Gabbani per andare incontro al regolamento dell'Eurovision, che prevede una durata massima di tre minuti e il veto di fare riferimenti a brand commerciali. Dall'ascolto è inevitabile, avendo in mente l'originale che manchi qualcosa. L'esibizione del nostro è in programma  il 13 maggio sul palco dell’International Exhibition Centre di Kiev, in Ucraina, per l’Eurovision Song Contest 2017.

Commenti