You are Wanted (Amazon)


“Credevo di essere al sicuro qui... ma all'improvviso ti rendi conto di non esserlo da nessuna parte. E' terribile!”


Cosa succederebbe nella nostra vita se un hacker entrasse in tutti i nostri dispositivi elettronici e si impadronisse completamente della nostra privacy e della nostra identità? Dei nostri segreti, delle nostre vite, spacciandosi per noi? E' quello che si chiedono Hanno Hackfort, Bob Konrad e Richard Kropf, ideatori di “You Are Wanted”, serie televisiva tedesca, creata e prodotta in collaborazione con la Amazon che ha distribuito tutti i 6 episodi della prima stagione in un unico blocco in tutti i Paesi dove il servizio on demand Amazon Video è disponibile. Cominciamo dal presupposto, anche se ci dispiace ammetterlo, che comunque si nota che la serie non è americana, malgrado la co-produzione Amazon, tra l'altro appena visto il Pilot subito saltano alla mente tante di quelle serie precedenti dalle quali “You Are Wanted” prende visibilmente spunto, che risulta tutto molto prevedibile, tanto da sapere già cosa succede subito dopo quello che sta appena accadendo davanti ai nostri occhi. 


Possiamo definire “You Are Wanted” alla fine un mix imperfetto tra “Mr. Robot” e “24”, senza il fascino e la forza narrativa nè dell'uno nè tanto meno dell'altro, essendo anche un pò lento e con un cast formato da attori che forse presi singolarmente non sono niente male, ma insieme risultano completamente anonimi, forse anche per colpa di una regia non sempre mirata. Peccato, perché in fin dei conti l'incipit non è male, ma è tutto il resto che non funziona a dovere. Protagonista della serie è Lukas Franke (Matthias Schweighofer), che un giorno si ritrova vittima di un attacco hacker con il conseguente furto della sua identità. 


L'uomo verrà accusato di eco-terrorismo ed a poco a poco nessuno crederà più a lui, ne gli amici, ne tanto meno la moglie Lara Hanna (Alexandra Maria). Ben presto scoprirà che c'è un'altra vittima come lui, una donna, Lena ed insieme cercheranno di fuggire alla polizia per provare la loro innocenza, ma qualcosa ovviamente andrà storto. Nel cast anche il più famoso Tom Beck, in Italia molto conosciuto per aver partecipato a cinque stagioni di “Squadra Speciale Cobra 11”. “You Are Wanted” è quindi il classico thriller scontato, privo di idee e che risulta perfino troppo lungo nonostante i sei episodi che tutto sommato sono davvero pochi. Un'occasione sprecata malamente.

Commenti