"Morgan" Amici e il "Chinese Democracy" italiano


Non intendiamo parlare delle polemiche tra Morgan, Maria De Filippi, Amici e Nemici che siano… piuttosto fare un discorso più ampio, per semplicemente cercare di capire perché Marco Morgan Castoldi non rilascia più dischi dai tempi di A ad A… sono praticamente passati dieci anni!!!! Quelli di cover, gli Italian Song Book li lasciamo perdere volentieri, fatta salva l’operazione, lodevole, ma solo a livello di iniziativa, con il secondo meglio del primo, ma non ci voleva molto, per la mera cronaca, così come del live per mtv coi Bluvertigo e a tal proposito anche dello strombazzato annuncio del ritorno della band con tanto di partecipazione sanremese… che non si è mai visto... dopo un Sanremo tra l'altro che definire ”deludente” è dir poco, a cui sono seguiti i litigi e i botta e risposta anche recenti via social. "Amici" non è il problema, il fatto in se, di Morgan escluso dalla popolare trasmissione perché a suo dire propone Battiato, Modugno, Lauzi e si sente rispondere picche… il problema è come c'è finito “nel vortice dei talents” l’autore di Iodio e Altrove, Aria e Altre forme di vita. Perché se la partecipazione come giudice a X Factor ai tempi poteva esser definita come un’occasione in piena regola, in questo caso si è trattato di sbarcare il lunario come tra l’altro ammesso candidamente dal nostro… aggiungendo che a lui i dischi non glieli fanno più fare. Ora, tutto ciò racchiude dell’assurdo vero e proprio, in quanto qualunque artista si presti a far da trainer, mentore, giudice che dir si voglia, ha un ritorno in termine prettamente televisivi che qualunque casa discografica è pronta a mettersi al suo servizio. Non è così dice Morgan, nel suo caso quanto meno, strano ma vero, ma va bene lo stesso… esiste il crowdfunging ad esempio… se si parla di canzoni pronte e mai fatte uscire si può attingere a questa risorsa.. un’artista come Morgan farebbe fatica a non trovarli i finanziatori di un suo “eventuale” progetto e sarebbe anche un colpo ben assestato al sistema che “ti ha sedotto” ma a cui non ti sei piegato e l'abbandono sarebbe reciproco. Evidentemente non è così, sono troppe le cose che non sappiamo, che Morgan non dice, come sulla Reunion coi Bluvertigo "naufragata del tutto e già da tempo". Meno di un anno fa Morgan su La Stampa già dichiarava: "Ho pronto un disco doppio di inediti che uscirà in autunno". "L'annunciato disco dei Bluvertigo che si sarebbe dovuto intitolare Tuono - Tono, tempo, suono e la cui uscita era prevista per la primavera 2016... addirittura" Siamo in pieno 2017. 

Morgan aveva anche pubblicato la tracklist del doppio album:

Morgan, La musica sociale

- L'anarchico corrotto 
- Maître à penser 
- Motivazione/the speaking subjekt 
- Il denaro di Ciampi 
- Il mondo delle idee 
- The creative - Speaking subjekt 
- Andiamo a Londra 
- Il tarlo 
- Sonno-Sonno 
- Che lavoro fai (di Bugo) 
- Chi 
- Il tipo ideale 
- Can-tau-tore 
- Ribo Ribo 
- Violini sociali 
- La carta 
- Quanto poco ci vuole 
- I tempi di Keith Emerson 
- Nella mia vita 
- Che succederà/mdma 

Morgan, La musica sentimentale

- La passione secondo Marco 
- La tua Milano 
- Eufonia 
- NFDP nuove forme di pazzia 
- Il cuore libero 
- A favore del cuore 
- Spirito e Virtù 
- Un atto d'amore 
- Autostima di prima mattina 
- When the old man smokes 
- Il piacere 
- Per persempre 
- Illusione 
- L'attimo 
- Il destino cattivo 
- Semplicemente 
- Non è così 
- Foto nella mailbox 
- Il basso ven3 

Siamo di fronte a questo punto al“Chinese Democracy” italiano.  Godiamoci una decade di decadenza cantava il nostro venti anni fa o giù di li... ci auguriamo che Marco ne venga fuori una volta per tutte… dal circo mediatico e da quello che comporta, che vogliamo le canzoni nuove, di Morgan... se non ci sono case discografiche “pronte” i metodi e i rimedi “ci sono”… basta scuse, chiacchiere e tv… fuori il talento e vada come vada.

Commenti