Anteprima MEI con il "Festival Juke-Box" il 29 giugno


Anteprima MEI 2017
IL MEI SI APRE CON L’ANTEPRIMA DEL FESTIVAL JUKE-BOX ALL’INSEGNA DEL GIALLO
Banditi e spie della musica italiana per il Festival di Faenza a cura dello scrittore e giornalista Michele Bovi
Sul palco i più famosi artisti degli Anni ’60 e ‘70 con Mal dei Primitives, Vince Tempera, Johnny Charlton, Gianni Dall’Aglio, Gianni Colaiacono e il Premio Artista Beat Romagnolo dell’Anno Enrico Maria Papes dei Giganti.
Tutti gli artisti faentini presenti: dalla resident band Roger & Co agli ospiti Renzo il Rosso, Moreno Lombardi, Renato Zama, Marcello Di Bendetto e Gabriele Andrini per una grande festa beat.
Arriva a Faenza la prima edizione del festival Juke-Box che si terra’ al Monte Brullo di Faenza giovedì 29 giugno dalle ore 20.
Il MEI apre la sua prossima nuova kermesse che si terra’ a Faenza dal 29 settembre al 1° ottobre con due anteprime alle origini della musica indipendente: una conun festival beat che si terra’ il 29 giugno al Monte Brullo di Faenza e l’altra con le origini del liscio e l’extraliscio di oggi che si terra il 14 agosto in Piazza della Molinella a Faenza.
Giovedì 29 giugno Giordano Sangiorgi patron del MEI intervistera’ il giornalista e scrittore Michele Bovi sul libro appena uscito Note Segrete.
 Da almeno 80 anni l’Intelligence è presente nel mondo delle canzoni, un settore in cui già convivevano realtà apparentemente estranee come l’industria delle armi e la criminalità organizzata.  E gli anni Sessanta e Settanta sono stati  anche in Italia il nucleo centrale di quelle inquietanti attività parallele alla musica. Si apre all’insegna del giallo e della spy-story “Juke-Box”, primo festival nazionale della musica italiana, in cartellone a Monte Brullo di Faenza con l’inaugurazione di giovedì 29 giugno come Anteprima MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti che si terra’ a Faenza per la sua nuova edizione dal 29 settembre al 1° ottobre. Sul palco il giornalista Michele Bovi presenterà il suo libro “Note Segrete: Eroi, Spie e Banditi della Musica Italiana” (Graphofeel Edizioni) accompagnato da artisti-testimonial dei temi trattati : il direttore d’orchestra Vince Tempera all’epoca tastierista de Il Volo, il cantante Mal dei Primitives, il chitarrista Johnny Charlton dei Rokes, il batterista Gianni Dall’Aglio dei Ribelli, il bassista Gianni Colaiacomo del Banco di Mutuo Soccorso in un dibattito moderato da Giordano Sangiorgi, patron del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) che torna a Faenza dal 29 settembre al 1° ottobre 2017. Saranno proprio loro, trasformandosi da relatori in SuperBand, con l’aggiunta dello stesso Michele Bovi, già sassofonista negli anni Sessanta delle Pecore Nere,  a dare il via al Festival “Juke Box” intonando “Yeeeeeeh!” , uno dei brani cardine del periodo d’oro del Beat.
Seguirà la vera e propria rassegna con gli artisti Roger&Co – con Roger alla voce, Beppe alla chitarra e Mario al basso – e le voci ospiti di tanti cantanti dell’epoca beat e prog italiana del territorio che eseguiranno un brano dell’epoca con la band resident.
A  tale proposito parteciperanno e si esibiranno in apertura il cantante Renato Zama dei Devils con un omaggio a Ivan Graziani, Gabriele Andrini degli Eucapliptus con un omaggio a Daivd Bowie, Moreno Lo,bardi e gli Arancia Meccanica, Marcello di Benedetto e gli Old 60 e la grande tromba di Renzo Il Rosso con i migliori brani degli Anni Sessanta e Settanta.
Al termine della serata sara’ assegnato il premio Artista Romagnolo Beat dell’Anno a Enrico Maria Papes de I Giganti, uno dei complessi cult italiani dell’era beat, che riproporra’ la grande e innovativa canzone “Proposta”, un vero e proprio gioiello musicale dell’era beat, mentre con Roger & Co. proporra’ la storica hit “Una ragazza in due”, mentre è atteso un gran finale grazie alla voce del mitico Mal. 
Durante la serata sara’ messo in vendita il libro “Note Segrete” di Michele Bovi edito da Graphofeel e attualmente nella Top 5 dei Libri piu’ Venduti in Italia nel settore Bestseller Spettacolo.
Per informazioni per le prenotazioni per la serata al Ristorante Monte Brullo telefonare a: Ristorante Monte Brullo 0546.642283 e 338.8811963, Roger Store allo 0546.663919 e Casa della Musica di Faenza 0546.646012 e 338.4691819 e 349.4461825

Commenti