"Arezzo Back in Time" dal 28 luglio


Dal 28 al 30 luglio 2017 torna Arezzo Back in Time, 
il più grande evento multi epoca realizzato in Europa. 

Edizione con molte novità, soprattutto legate all’offerta culturale e didattica che si amplia grazie alla collaborazione con la Fraternita dei Laici, il Polo Museale Toscano e molte altre associazioni culturali di Arezzo.
La manifestazione diventa così un vero e proprio “libro di storia interattivo”, un evento di edutainment ovvero esperienza educativa divertente e coinvolgente. 

LE AREE TEMATICHE

GRECI, ETRUSCHI E ROMANI NEL LUDUS MECENATIS
Nell’anfiteatro romano di via Margaritone si ricostruiscono una porzione di un accampamento romano, di uno gallico, un’area etrusca e una greca. Il pubblico potrà incontrare rievocatori pronti a soddisfare ogni curiosità sugli usi e costumi dell’epoca. Il Museo Mecenate ospiterà conferenze a tema e ogni sera, nell’arena, esibizioni di gladiatori si affiancheranno a rappresentazioni che mettono in scena episodi reali come la rivolta di Catilina che vede coinvolti gli abitanti di Arretium o l’intervento di Cesare sulla popolazione di Arretium.

I FASTI DEL MEDIOEVO NEL CASTRUM TARLATI

Nei giardini della Fortezza, presso il Castrum Tarlati, si allestice un accampamento militare e tornano a vivere arti e mestieri. Aree didattiche offriranno la possibilità di compiere esperienze di sartoria, ingegneria, cucina, erboristeria, medicina e chirurgia, e armature. Nel Prato saranno realizzati tornei tra cavalieri ma anche esibizioni di giullari e danzatrici. I cavalieri Templari sveleranno le loro conoscenze al pubblico mentre abili arcieri incendieranno le mura della fortezza con le frecce infuocate. Qui il pubblico potrà sperimentare il tiro con l’arco e con la balestra.

LO SPLENDORE DEL RINASCIMENTO IN PIAZZA VASARI

Nel chiostro della Biblioteca in via dei Pileati rivivono mestieri tardo quattrocenteschi di Borgo Sansepolcro mentre il loggiato Vasariano accoglie un presidio dei temibili Lanzichenecchi e di archibugieri: le salve degli archibugi scandiranno il trascorrere del tempo. La splendida Piazza ospita il mercato rinascimentale con danze e duelli cortesi, giullari e saltimbanchi. Tercios spagnoli e mercenari si affrontano in battagliole animando Piazza Grande dove i concerti dei musici e le bandiere degli abili sbandieratori della provincia di Arezzo racconteranno l’epoca della rinascita.


https://www.facebook.com/arezzobackintime/

Ingresso ed eventi completamente gratuiti | Admission and events free of charge.

Commenti