Ex-Otago: il video di "La nostra pelle" e le nuove date live


Nuove date live in arrivo per gli Ex- Otago, eccole:

- 22 Novembre Torino - Hiroshima - bit.ly/2gfrlwJ 
- 23 Novembre Torino - Hiroshima - SOLD-OUT
- 25 Novembre Roma - Monk - bit.ly/2x2OsS2
- 30 Novembre Firenze - Auditorium Flog - bit.ly/2x3eFzC
- 1 Dicembre Bari -  http://bit.ly/2gufVZA
- 2 Dicembre Napoli - Hart - bit.ly/2gopj0X
- 7 Dicembre Bologna - Estragon - bit.ly/2zvKQJF
- 8 Dicembre Treviso - New Age - bit.ly/2iizaGc
- 9 Milano - Alcatraz - bit.ly/2xOkJ3O

Ma non solo, i nostri hanno anche rilasciato il videoclip di "La nostra pelle" che vede il featuring di Willie Peyote, per la regia di Paolo Santamaria:



La band inoltre sul proprio profilo Facebook ha anche rilevato un divertente aneddoto riguardante la scelta di Marassi come titolo:
"Un anno e mezzo fa, in un quartiere di Genova ai margini della città scrivevamo il disco più importante della nostra storia.
Come lo chiamiamo?
"Banda di Macachi, ma no dai "Bastardini! Simo ma che cazzo dici, Quarta Repubblica! no troppo classico e impegnati"
"Marassi lo chiamiamo "Marassi".
Risate.
"Davvero, chiamiamolo Marassi".
Effettivamente suonava bene, ci rappresentava, parlava di noi e della nostra Genova.
Ok ,convinti.
Insieme a Matteo Cantaluppi, la cricca di INRI e Garrincha Dischicostruiamo il disco.
Ogni volta che lo ascoltavamo ci faceva vibrare bene, ci portava li, a Marassi, tra le sue palestre, rotonde, seracinesche, palazzi.
Dobbiamo molto a questo disco, e soprattutto a Genova e al quertiere di Marassi.
Dopo un anno e mezzo spaventoso tra mille locali imballati, milioni di ascolti, cinque singoli passati nelle prinicipali radio (sempre dopo Radio Deejay ) un singolo che vince il disco d'oro, la partecipazione al Primo Maggio di Roma, l'apertura ai Radiohead all' I-Days e una serie lunghissima di incontri con artisti e persone importanti, dopo tutto questo, Marassi suonerà ancora, per l'ultima nelle principali città italiane, dopodichè torneremo a Genova per scrivere il disco nuovo che possiamo garantirvelo odora già di discone."

Commenti