Ottodix: Micromega a Berlino il 21 ottobre


OTTODIX
MICROMEGA A BERLINO

Dopo l'anteprima al COFFI Festival dello scorso settembre, Alessandro Zannier torna a Berlino il 21 ottobre con il suo progetto Micromega per un evento speciale: una mostra/concerto interdisciplinare tra scienza, musica, arte e filosofia.
Sul palco l'Ottodix Ensemble.

Dopo la partecipazione allo scorso COFFI Festival nella sezione arti visive, Alessandro Zannier torna a Berlino il 21 ottobre con il suo progetto "Micromega" e con l'Ottodix Ensemble per un concerto/mostra presso i bellissimi spazi dell'Anomalie Art Club.

"Micromega" è progetto ambizioso e complesso: un concept album (il sesto pubblicato sotto lo pseudonimo Ottodix) sulle correlazioni tra arte, natura e scienza e ispirato a una novella di Voltaire, un portale micromegaproject.com (un mega-player concepito per sottoinsiemi e ramificazioni e mette in scena una sorta di enciclopedia visionaria, di stampo neo-illuminista), una mostra e uno spettacolo dal vivo... un vero e proprio concerto interdisciplinare tra scienza, musica, arte e filosofia.

Il 21 ottobre Zannier presenterà a Berlino una originale mostra-concerto strutturata in nove livelli ispirati alla materia dell'universo, dalle micro particelle ai sistemi di galassie. Un lavoro complesso, suggestivo e visionario, fatto di musica e opere d’arte che indagano le regole matematiche occulte e gli schemi ricorrenti nella natura a vari livelli di grandezza, suggerendo analogie con l'uomo contemporaneo. Andrà in scena la complessità del cosmo e il suo apparente caos, nel tentativo di farci ritrovare il senso della posizione e della misura all'interno di esso. I visuals proiettati su una suggestiva grande sfera on stage e i testi delle canzoni di “Micromega” accompagneranno questa esperienza musicale e sensoriale come un viaggio attraverso la materia dell'universo. Sul palco, oltre a Zannier, percussioni, chitarra, synth, quartetto d'archi ed elettronica. 


Info Evento

Ottodix Ensemble:
Alessandro Zannier (Ottodix) - vocal
Loris Sovernigo - piano/synths
Antonio Massari - guitar
Stefano Petterson - Electro drum
Mauro Bonicelli - violin
Nicola Casellato - violin
Isabella Bortoluzzi - viola
Elena Berti - cello

Commenti