Mamavegas "MMM" dal 15 dicembre


MAMAVEGAS

IL SINGOLO "AFTER THE FALL” E IL NUOVO ALBUM “MMM”, IN USCITA IL PROSSIMO 15 DICEMBRE
IN TOUR DA GENNAIO 2018, CON RELEASE PARTY A ROMA E MILANO





“After the fall” è il singolo che anticipa “MMM”, il terzo album dei Mamavegas, una delle band di estrazione anglofona più credibili della scena indipendente italiana.

Un brano sorprendente, che fa da apripista ad un disco nervoso, elettrico ed eclettico, raffinato e diretto allo stesso tempo. Un disco pieno di suggestioni diverse, in un mix di indie rock ed elettronica, ballate folk e psichedelia, dal retrogusto jazz che non disdegna deviazioni new wave.
E proprio “After the fall” ne è uno degli esempi più chiari, con dei riferimenti all’epoca in cui i Cure provavano a fondere la loro musica con le influenze caraibiche.

"After the fall” è accompagnato da un video surreale e decisamente post-moderno, che dona alla musica dei Mamavegas un’atmosfera del tutto inedita. Il video è uscito in anteprima martedì 21 novembre su Rolling Stone Italia, con la regia di Marco Riccardi.

L’artwork del disco è invece ripreso da un’opera dell’artista Andrea Spentriu Rinaldi.

“MMM”, il nuovo album, uscirà il prossimo 15 dicembre per 42 Records, e prima del tour vero e proprio che porterà la band in giro per i club di tutta Italia, sarà presentato con due show speciali a Milano e Roma.
Questi gli appuntamenti:

30 dicembre 2017 - Baronissi (SA) @ Re:Hub (Data Zero)
12 gennaio 2018 - Milano @ Circolo Ohibò
13 gennaio 2018 - Roma @ Monk



I Mamavegas sono un collettivo di musicisti romani e della provincia di Salerno che ha attraversato diverse fasi e formazioni. Una specie di mostro a sei teste in cui tutti compongono e suonano qualsiasi strumento. “MMM” è l’ultimo lavoro realizzato con la storica formazione a sei che comprende i fratelli Francesco e Daniele Petrosino, Emanuele Mancini, Matteo Portelli, Andrea Memeo e Marco Bonini (che ha partecipato alla realizzazione dell’album come co-autore e chitarrista, ma che non farà più parte della band nei prossimi show dal vivo). Dopo un EP autoprodotto ("The Way to St.Ruiz”) hanno pubblicato altri due EP (“This Is the Day… I See”, “Icon Land”) e due album (“Hymn for the Bad Things” e “Arvo”), che hanno avuto ottimi riscontri di critica e pubblico (tutti usciti per 42 Records). Sono stati invitati a esibirsi al prestigioso Liverpool Sound City Festival e al Reeperbahn Festival di Amburgo a cui è poi seguito anche un tour nelle maggiori città europee.

Commenti