"Musicraiser Unplugged Roma #3" il 17 dicembre


Musicraiser Unplugged Roma #3
In collaborazione con The Yellow Bar
presentano Random Clockwork e Room6
17 | 12 | 2017
H 21.00 Live
▸ INGRESSO GRATUITO ◂


Musicraiser Unplugged goes to Rome! 
Il noto format che propone una serie di concerti acustici, trova casa anche a Roma presso il bellissimo The Yellow Bar. 
L'evento prevede intervista + showcase + diretta fb di due artisti tra i più popolari al momento su Musicraiser. 
The Yellow Bar si fa non solo promotore ma anche Raiser dei progetti presentati alle Musicraiser Unplugged.
https://www.musicraiser.com/partners/theyellowbar


Artisti della serata:
▸ Random Clockwork
▸ Room6


🎶 RANDOM CLOCKWORK
➡️ http://m.musicraiser.com/wires5eea

Meccanismo casuale, suggestioni e movimento, sono le coordinate su cui si muove la musica dei Random Clockwork, il cui sound è caratterizzato da una certa attitudine alternative anni Novanta, quando il rock cominciava a vestirsi di elettronica.
Nel loro caso il cambio d'abito è compiuto: sintetizzatori in primo piano, basso e chitarra processati che deviano dal loro raggio d'azione, e beats elettronici che forniscono una gamma sonora pressoché infinita.
Il tratto distintivo è il timbro riconoscibile di Danila Monfreda, che consente il facile accesso a questa macchina complessa che oscilla dall'electro-rock all'indie dance, dal big beat al trip hop.


🎶 ROOM6
➡️ http://m.musicraiser.com/inunc087a

I Room6 sono un quartetto formatosi a Pisa nel 2013 dall'unione del sangue abruzzese, pugliese, campano, sardo e siculo.
Dediti ad un sound granitico, nel loro progetto si riversano le migliori influenze grevi degli anni passati, miscelate ad un progressive crudo.
Scrivono testi in italiano per descrivere con chiarezza il disprezzo nei confronti dell'era moderna, i tanti amori falliti, i costanti disagi e le molteplici intime riflessioni che l'uomo si pone nel corso della vita di tutti i giorni.
Dopo aver suonato, per un breve periodo iniziale, cover di gruppi alternative rock e metal(Muse, Foo Fighters, System Of A Down, Alter Bridge, Tool etc), i Room6 hanno virato completamente verso la scrittura di brani inediti, nei quali hanno finalmente trovato la propria dimensione.
Strumenti droppati in Re, tempi dispari, riffettoni super groovy ed armonizzazioni vocali rappresentano le principali caratteristiche stilistiche del gruppo.
Si tratta di una miscela esplosiva di anni '70 ed anni '90, nata dal connubio tra le molteplici e variegate influenze musicali dei componenti.

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

📍
The Yellow Bar
Via Palestro 40, Roma

● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ●

▸ Musicraiser.com
▸ fb.com/musicraiser
▸ instagram.com/musicraiser
▸ twitter.com/musicraiser

Commenti