Vasco Rossi cittadino onorario di Modena


Il Consiglio comunale di Modena, conferisce la cittadinanza onoraria a Vasco Rossi. Il rocker di Zocca, cittadina in Provincia di Modena, prorpio lo scorso anno ha attirato 120mila fan nella città emiliana per il Vasco Modena Park, un evento unico nel suo genere diventato anche un film. La cerimonia di consegna delle chiavi è avvenuta nell'edificio ex Aem, del comparto ex Amcm, destinato a diventare il Laboratorio Aperto sul tema cultura, spettacolo, creatività. Ed stato proprio Vasco Rossi a inaugurare la struttura insieme al sindaco Gian Carlo Muzzarelli, alla presidente del Consiglio comunale Francesca Maletti e all'assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti.

Tantissimi i fan presenti al simbolico gesto in cui il Komandante ha parlato del grande successo dell'evento da lui realizzato: "L’occasione per festeggiare i miei primi 40 anni di musica e canzoni si è trasformato nel più grande raduno rock della storia della musica italiana, un evento di portata mondiale che ha stabilito una serie di record, dal numero di partecipanti alla perfezione della macchina organizzativa che ha dimostrato al mondo intero la capacità, nel nostro Paese, di creare grandi eventi  di partecipazione popolare e aggregazione pacifica: e tutto made in Italy. E' stato un modo per dimostrare che la musica rock, oltre ad essere un fantastico modo di comunicare emozioni, è un formidabile strumento di aggregazione capace di fare stare insieme gioiosamente centinaia di migliaia di persone. Ringrazio tutti per questo evento epocale - ha dichiarato Vasco Rossi -, dai miei collaboratori all'amministrazione comunale, dai volontari alle forze dell'ordine fino a tutti i modenesi che ci hanno accolto con la loro proverbiale disponibilità. Alla fine di tutto, o all’inizio di tutto, ringrazio sempre il cielo e la chitarra".

Commenti