Roberta Alloisio “Luigi” e “Animantiga” l'eredità artistica della compianta voce ligure

   Immagine incorporata 2

L'omaggio a Tenco uscirà il 21 marzo.
A maggio l'album nato tra Corsica e Liguria.

Affrontare il repertorio di Luigi Tenco è la sola cosa che potessi fare dopo aver ricevuto un premio a lui dedicato”. Ad affermarlo è la compianta voce ligure Roberta Alloisio, Targa Tenco 2011, prematuramente scomparsa nel marzo dello scorso anno. Roberta riuscì appena in tempo a veder nascere l'album “Luigi” e a partecipare alle registrazioni del progetto “AnimantigaL'atteso “Luigi”, realizzato con Armando Corsi e prodotto da Raffaele Abbate, uscirà il prossimo 21 marzo, giorno in cui nacque uno dei più grandi cantautori italiani: Luigi Tenco. Nel frattempo, riparte anche la produzione di Animantiga”, progetto nato tra Corsica e Liguria, fortemente voluto dall'interprete genovese e dal cantautore corso Stephane Casalta. L'album, arrangiato da Giovanni Ceccarelli, vedrà la luce nel mese di maggio. Entrambe le opere verranno pubblicate e distribuite dall'etichetta OrangeHomeRecords.


LUIGI- Alloisio | Corsi
Luigi Tenco tra un mese esatto avrebbe compiuto 80 anni di cui oltre 50 trascorsi senza di lui e la sua irriverenza. “Luigi”, registrato in cinque giorni con grande passione, gode del sostegno e della collaborazione della famiglia Tenco. L'album contiene 13 brani, più un particolare omaggio che Giorgio Gaber dedicò all’amico negli anni ’80, reinterpretati chitarra e voce da Armando Corsi e Roberta Alloisio. In due canzoni dell’album, “La Ballata del Marinaio” e “Io sì”, Corsi ha suonato la chitarra del cantautore scomparso, omaggio affettuoso di Graziella Tenco a suo marito Valentino, fratello di Luigi, con una dedica che compare all’interno della copertina. In “Ciao amore ciao” si è deciso di recuperare la versione di Tenco, registrata solo per il mercato estero, che prevedeva la parola “piangendo” al posto di “sognando”, modifica imposta per l’esibizione al Festival di Sanremo. Così come si è preferito eseguire il testo di “Un'ultima carezza” invece del più conosciuto “Averti tra le braccia”.

ANIMANTIGA - Voci tra Corsica e Liguria
Il progetto Animantiga”, ideato da Roberta Alloisio e Stephane Casalta, mira a rinsaldare i legami storici e culturali tra le due terre, Genova e Bastia, con l'obiettivo di dare vita ad un'avventura collettiva che abbracci l'arte e le radici di questa fetta di Mediterraneo, tradizione da condividere. Un album corale, ricco di voci e suggestioni musicali, che vede un ricco parterre di musicisti: Giovanni Ceccarelli, Maxime Merlandi, Patrizia Gattaceca, Esmeralda Sciascia, Laura Parodi, Elsa Guerci e il gruppo corale “I Menestrelli”, Paolo Gerbella, Felice Del Gaudio, Loris Lombardo, Luca Falomi, Mario Arcari, Armando Corsi, Marco Leveratto, Cristina Nico e Stefano Cabrera. Il progetto nasce grazie ad un crowdfunding sulla piattaforma Musicraiser, raccolta fondi a sostegno della realizzazione di “Animantiga”.

Commenti