Il veneziano YAKAMOTO KOTZUGA selezionato per la RED BULL MUSIC ACADEMY




 RED BULL MUSIC ACADEMY RIVELA I MUSICISTI SELEZIONATI
CHE PARTECIPERANNO ALLA VENTESIMA EDIZIONE A BERLINO dall’8 settembre al 12 ottobre 2018 
L'italiano Giacomo Mazzuccato, in arte YAKAMOTO KOTZUGA, selezionato insieme a 61 artisti emergenti provenienti da 37 paesi
Dall’8 settembre al 12 ottobre a Berlino l’itinerante Red Bull Music Academy tornerà nella città dove tutto è cominciato per festeggiare il VENTESIMO ANNIVERSARIO.

Ci sarà anche l'artista veneziano Giacomo Mazzucato in arte Yakamoto Kotzuga tra i sessantuno musicisti selezionati da ogni angolo del mondo 
che si ritroveranno nella capitale tedesca per cinque settimane di conferenze, sessioni in studio ed eventi musicali unici.
L’Academy, che si svolge ogni anno in una città diversa, riceve migliaia di candidature da artisti provenienti da tutto il globo che sono attentamente vagliate – e ascoltate – da una giuria che poi va a formare classi dove si mescolano diversi stili, metodologie e background culturali dei candidati. Per questa edizione sono stati selezionati artisti che rappresentano 37 diverse nazionalità, tra cui oltre all’Italia, anche Kenya, Sud Corea, Messico, Canada, Filippine, Russia, Nuova Zelanda, Spagna, Turchia e Brasile.

Fra i più diversi suoni e stili promossi per l'Academy 2018
 ci saranno l’elettronica dal gusto evocativo direttamente dal Giappone, l’IDM della scena club underground iraniana, il new-school jazz britannico, la musica dance Afro-future del Sud Africa, l’hip-hop sperimentale tedesco, il neo-soul nigeriano, la drone music georgiana, l’industrial techno dalla Polonia, il post-punk statunitense, e molto, molto altro ancora.
Ogni Academy è un mondo a parte, in grado di offrire nuovi punti di vista e intuizioni sul sound. Durante il periodo a Berlino, i partecipanti prenderanno parte a conferenze e workshop con alcune delle menti più brillanti della scena musicale e lavoreranno insieme sulla musica in un ambiente di registrazione all’avanguardia e realizzato per l’evento. Contemporaneamente, Red Bull Music presenterà un mese di festival con concerti pubblici e notti nei club in tutta la città. Tutto ciò contribuisce a creare un luogo dove le icone della musica incontrano una nuova generazione, in un contesto in cui entrambi possono imparare l’uno dall’altro e celebrare il passato, il presente e il futuro della musica.  
Più di 1.500 luminari musicali hanno partecipato alle passate incarnazioni della Red Bull Music Academy. Gli ex docenti comprendono Bjork, Iggy Pop, Brian Eno, Philip Glass, MIA, Erykah Badu, Ryuichi Sakamoto, D'Angelo, Frankie Knuckles, Giorgio Moroder e moltissimi altri.  
Per saperne di più sui 61 partecipanti selezionati per la Red Bull Music Academy di quest’anno, visitate http://win.gs/classof18.
Giacomo Mazzuccato in arte Yakamoto Kotzuga DOWNLOAD FOTO
Nazione: Italia
Residenza: Venezia
Stile Musicale: Downtempo
Giacomo Mazzucato, nato e cresciuto a Venezia, in arte Yakamoto Kotzuga, afferma di suonare soprattutto la chitarra e il basso. Tuttavia i suoi beat intricati e convulsi suggeriscono un’affinità con molti stili elettronici, dal downtempo all’hip-hop all’IDM. Ma non finiscono qui le doti di questo artista italiano onnivoro di musica. Nel suo album d’esordio del 2015, Usually Nowhere, striduli synth creano uno sfondo per composizioni dal suono jazz sullo stampo dei Flying Lotus, intrecciate a campionature bisbiglianti. Il suo ultimo album Slowly Fading, pubblicato a marzo 2018, è un viaggio tra percussioni rimbalzanti e linee di synth cariche di riverbero, su tracce che vanno dal mood contemplativo a quello malinconico e minaccioso. A ogni brano viene suonato da Mazzucato come fosse un diverso artista, assicurando così che l’ascolto della sua opera non sia mai noioso.

Commenti