The Terror (AMC/Amazon Prime Video)


“The Terror” creata da David Kajganich e diretta da Edward Berger, che vede tra i produttori anche Ridley Scott è una storia vera (nel 1845, due vascelli della Royal Navy — la Erebus e la Terror, rimangono bloccati nei ghiacciai) e anche “letteraria” (dal romanzo di Dan Simmons del 2007) al tempo stesso,  appare come “una grande metafora” della società odierna “alla deriva”, rappresentata da “due Titanic incagliati nel ghiaccio” e dalle sue classi sociali che al di là dei ruoli di facciata e del decoro, sono pronti a sbranarsi vicendevolmente, con il più piccolo che fa la voce grossa con quello ancore più piccolo (si noti il dialogo sul ruolo del cane di guardia ad esempio nelle prime sequenze). Dove solo i potenti come si evince sin dai principio, faranno ritorno a casa. Potenti, che si sfidano da par loro, chi impersona il volere di un Dio benevolo, chi quello della Natura avversa,  a fare i conti con “La scienza” e “l’assurdo”, il sovrannaturale, che intervengono a scompaginare “le carte”. Lo sconosciuto, l'altro, lo straniero, vissuto come un pericolo e "con la spocchia degli scopritori" è difficile essere più attuali a dirla tutta.



Visivamente eccezionale, regia e fotografia meravigliosi, che rilasciano una sorta di “algido calore”, con un equilibrio delle forme e dello spazio da applausi, senza dimenticare di indagare i volti dei protagonisti, i dettagli… La resa è eccezionale. Anche per l’espressività degli attori e i maestosi paesaggi desolati.A tirar le somme, siamo decisamente più vicini al cinema che alle serie tv vere e proprie, vuoi anche per il dispendio dei mezzi che non è stato di certo indifferente.



“- Siamo vicini signore - Faccia attenzione a come usa quella parola”
“- Non c’è niente di peggio di un uomo che ha perso la gioia di vivere”
“- Voglio essere seppellito così come sono non voglio essere aperto in due”
“- Come un amico fidato disse questo è un posto che ci vuole morti”
“- Quanto vorrei venire con voi”
“- L’ho guardato pregare quell’uomo, ha paura del caos”
“- Non chiudi gli occhi neanche tu? - Se per dormire bastasse solo chiudere gli occhi”

Jared Harris: Captain Francis Crozier
Tobias Menzies: Commander James Fitzjames
Paul Ready: Dr. Henry Goodsir
Adam Nagaitis: Cornelius Hickey
Ian Hart: Thomas Blankly
Nive Nielsen: Lady Silence
Ciarán Hinds: Captain Sir John Franklin





Commenti