"Lilith Festival" Joan As Police Woman... e tutti gli appuntamenti


LILITH FESTIVAL
LE DONNE CE LE SUONANO
Annunciano  la partecipazione di Joan As Police Woman all'edizione 2018. Joan suonerà nella serata del 25 luglio al Porto Antico di Genova.



Gli appuntamenti con il Lilith Festival 2018 sono:

21 aprile - LILITH OFF - BOLOGNA - Con Angela Baraldi, Sabrina Napoleone e Cristina Nico

14-15 luglio - LILITH FESTIVAL - GENOVA PORTO ANTICO ospiti TBA

25 luglio   LILITH FESTIVAL - GENOVA PORTO ANTICO - Con Joan As Police Woman e altre ospiti TBA

dal 9 al 12 agosto - LILITH FESTIVAL SHOTS - DEIVA MARINA (SP)  ospiti TBA


Multistrumentista newyorkese originale e stravagante, negli anni ha collaborato con artisti del calibro di Elton John, Lou Reed, Nick Cave, Rufus Wainwright, Antony e Battiato. A due anni dalla pubblicazione di “Let It Be You”, il disco realizzato con Benjamin Lazar Davis, Joan As Police Woman torna con “Damned Devotion”, il nuovo album, pubblicato il 9 febbraio su etichetta Pias e sarà una delle ospiti dell’ottava edizione del Lilith Festival di Genova. 
Dopo aver celebrato nel 2016 una decade di successi internazionali con “Let It Be You”, il disco realizzato in collaborazione con Benjamin Lazar Davis, Joan As Police Woman torna con “Damned Devotion”, il nuovo album pubblicato il 9 febbraio 2018 su etichetta Pias.
"Questo disco è più scuro e riflessivo" dice Joan Wasser. ‘Il titolo è certamente drammatico, ma è un tema a cui ho pensato per tutta la mia vita: com’è possibile vivere una vita devota senza diventare pazzo o perdere la testa?”.
Già nota per le sue emozionanti performance e i suoi testi aspramente onesti, “Damned Devotion ci mostra la versione più ‘cruda’ di Joan. Mentre “The Classic” (2014) era una celebrazione appassionata della vita e “The Deep Field” (2011) respirava romanticismo in ogni canzone, questo disco è un ritorno alle origini, ai testi nudi e alle melodie senza tempo che avevano caratterizzato “To Survive” (2008) e “Real Life” (2006). Non sono solamente i testi ad essere cambiati: “Ho sempre cercato nuovi modi per comporre canzoni più selvagge e libere” ha spiegato “In questo disco ho sperimentato molto di più con le percussioni, modificando e manipolando i beat di Parker Kindred”.
Il mio motto è “se sembra spaventoso parlarne allora va sicuramente detto”.
Il primo singolo ad essere condiviso è “Warning Bell, una tenera ed incantevole canzone legata al rimpianto in cui Joan parla dell’ “essere romantica e dell’ingenuità che ne deriva. Nonostante non voglia perdere la mia innocenza, sono stata in situazioni in cui avrei voluto un allarme che mi svegliasse dai miei sogni”.

Commenti