ORTIGIA SOUND SYSTEM DAL 25 AL 29 LUGLIO



ORTIGIA SOUND SYSTEM
DAL 25 AL 29 LUGLIO 2018

James Holden & The Animal Spirits, Erlend Øye, Omar Souleyman, Kamaal Williams, Call Super, Bad Gyal e molti altri: svelate le prime carte per la quinta edizione del festival

Ortigia Sound System festeggia la sua quinta edizione che, dal 25 al 29 luglio 2018, trasformerà nuovamente l’isola di Ortigia, il cuore storico della città di Siracusa, in un palcoscenico musicalmente e geograficamente poliglotta grazie alle performance di artisti come James Holden & The Animal Spirits, Omar Souleyman, Kamaal Williams, Call Super, Bad Gyal ed Erlend Øye, che tornerà a esibirsi nei luoghi di casa dopo l’indimenticabile concerto in barca al tramonto dello scorso anno.

Forte di un’edizione 2017 da record, con oltre 9000 presenze da più di 15 Paesi e la definitiva consacrazione nel panorama festivaliero nazionale e internazionale, Ortigia Sound System si presenta quest’anno con una lineup di altissimo livello e alcune interessanti novità.

I ritmi della tradizione mediterranea e le nuove tendenze della musica elettronica torneranno a incontrarsi per 5 giorni di eventi diurni e notturni, con esibizioni dal vivo, dj set, boat party, talk e molto altro negli incantevoli scenari dell’isola Patrimonio Unesco che l’anno scorso ha festeggiato i suoi 2750 anni di storia.

Accanto alle location già protagoniste della scorsa edizione come il poderoso complesso del Castello Maniace, l’antichissima area architettonica templare dell’Antico Mercato, il KM 0 immerso nel verde e l’headquarter con radio in diretta streaming, il festival amplierà quest’anno il raggio d’azione sul territorio con l’aggiunta del Chiostro dell’ex Convento di San Francesco d’Assisi, nel centro storico della città.

Ortigia Sound System 2018 è organizzato con il Patrocinio della Regione Sicilia - Assessorato allo Sport, al Turismo e allo Spettacolo e del Comune di Siracusa.

Gli abbonamenti Super Early bird sono andati a ruba in pochissimo tempo, gli Early Bird – Full Night Pass sono invece disponibili al seguente link: http://bit.ly/2GCT9aA.




LINEUP

Dalla Siria al Canada, dalla Tunisia al Portogallo, un giro del mondo alla scoperta dell’elettronica e delle sue mille contaminazioni, nel pieno stile di Ortigia Sound System.

James Holden & The Animal Spirits
Erlend Øye (Special Project)
Omar Souleyman
Kamaal Williams
Call Super
Bad Gyal
Flohio
Dan Shake
Or:la
Mafalda (Italian Debut)
Deena Abdelwahed (Italian Debut)
Bwana  (Whities Showcase)
Tasker  (Whities Showcase)
Mystic Jungle (Napoli Sound - Italian Debut)
Nu Guinea (Napoli Sound - Italian Debut)
Filippo Zenna (Napoli Sound - Italian Debut)
                                   
                                                                                                                        



JAMES HOLDEN & THE ANIMAL SPIRITS
Instancabile sperimentatore di suoni elettronici, soprattutto in ambito techno e IDM, James Holden prosegue la sua ricerca artistica con un nuovo progetto world-jazz, in compagnia di musicisti del calibro di Marcus Hamblett, Liza Bec, Lascelle Gordon, Etienne Jaumet e Tom Page.


ERLEND ØYE (Special Project)
Erlend, fondatore del duo Kings of Convenience e della band electro-pop The Whitest Boy Alive, nasce in Norvegia ma dal 2012 vive a Siracusa con la mamma. Proprio qui ha cominciato a produrre la sua musica, tra cui alcuni brani in italiano come La Prima Estate.




OMAR SOULEYMAN
Dai palchi dei matrimoni in Siria e, dopo essere stato lanciato nel panorama occidentale da Four Tet e Björk, a quelli dei più importanti festival musicali di tutto il mondo come Sónar, C2C, Glastonbury, Way Out e Roskilde, Omar Souleyman è da anni il più noto portavoce a livello internazionale di una versione elettronica della dabka (letteralmente “battere i piedi”), musica tradizionale mediorientale. Nel 2011 ha suonato al Nobel Peace Prize Concert di Oslo.


KAMAAL WILLIAMS
Dopo l’esperienza in duo con Yussef Dayes nel progetto Yussef Kamaal, Kamaal Williams si ripresenta sulle scene internazionali con una nuova band e con il suo inconfondibile stile jazz, contaminato qua e là da ritmi funk, R&B, fusion ed elettronici.


CALL SUPER
Dj e produttore londinese di stanza a Berlino, Call Super è noto per i suoi set di intensità ipnotica e musicalmente ampi che gli hanno permesso di sviluppare una residenza itinerante in compagnia di Objekt, oltre a uno show mensile per la Berlin Community Radio.
                                                           


BAD GYAL
Con una musica - un mix di trap, autotune, dembow, reggaeton e dancehall cantati - che guarda più alla Giamaica che alla Catalogna di cui è originaria - la giovanissima Alba Farelo è la più fresca novità da esportazione del panorama musicale spagnolo.


FLOHIO
Crude, incisive e poetiche, le rime di Flohio sfuggono da ogni facile descrizione. Nata in Nigeria ma cresciuta a Londra, la giovane rapper nota per le sue collaborazioni con God Colony e per l’EP solista Nowhere Near, è la più interessante novità della scena rap britannica.





DAN SHAKE
Primo produttore fuori dalla sfera di Detroit a pubblicare per la prestigiosa etichetta discografica di Moodymann, la Mahogani Music, il londinese Dan Shake si distingue per le sue produzioni dal sapore tipicamente funk, con influenze che spaziano dalle percussioni afrobeat stratificate di Fela Kuti e Tony Allen ai groove oscuri di Flying Lotus.



OR:LA
Poche pubblicazioni e uno scarso interesse verso l’autopromozione. Un percorso anomalo, quello della dj britannica, che opera tra la nativa Derry e Liverpool con set più simili a una festa casalinga che a un grande rave party. Nei suoi set riesce a raccontare storie sempre diverse grazie alla sua passione per la sperimentazione.




MAFALDA (Italian Debut)
Portoghese di nascita ma londinese d’adozione, Mafalda Gil Meireles gestisce con Floating Points, DJ Love On The Run ed Elliot Bernard l’etichetta Melodies International. Resident della serata You’re a Melody, i suoi set uniscono jazz, soul e musica brasiliana.


DEENA ABDELWAHED (Italian Debut)
Cresciuta nella scena musicale alternativa tunisina, Deena Abdelwahed ha portato una ventata di innovazione e sperimentazione al panorama elettronico della Tunisia, combinando i ritmi più tipicamente urbani con un tocco del tutto personale, all’insegna dell’avanguardia.



TASKER (Whities Showcase - Italian Debut)
Mente dell'etichetta discografica Whities, conduttore del programma 88 Transition su NTS Radio, ex collaboratore di Boiler Room, selezionatore per 22 Jams e presenza assidua dietro il bancone di Phonica Records a Londra, Nic Tasker è un vero genio del multitasking.



BWANA (Whities Showcase - Italian Debut)
Dalla cameretta di Toronto ai club di Berlino, il venticinquenne dj canadese Nathan Micay ha condotto il post-dubstep degli esordi verso sentieri più smaccatamente prog, complice l’incontro decisivo con la trance e la progressive house.







MYSTIC JUNGLE (Napoli Sound - Italian Debut)
Figura chiave della nuova scena elettronica napoletana, Dario Di Pace è proprietario del Futuribile Record Club e di Periodica Records. Dal 2009 a oggi ha prodotto oltre 50 dischi, fondato e curato l'etichetta Early Sounds Recordings fino al 2016 e si è esibito in tutto il mondo sotto lo pseudonimo di Rio Padice.







NU GUINEA (Napoli Sound - Italian Debut)
Cuore napoletano ma base berlinese, il duo di dj Nu Guinea si fonda su sonorità in grado di trasportare l’ascoltatore in luoghi esotici e lontani. Un dancefloor dal suono distinto che spazia dalla disco più oscura alla world-etno music.




FILIPPO ZENNA (Napoli Sound - Italian Debut)
Dj e producer appartenente al roster Periodica Records, Filippo Zenna fa dell’house music il punto di partenza per un viaggio musicale senza confini, oltre i  generi, tra fusion-jazz, suoni balearici ed elettronica moderna.



ORTIGIA SOUND SYSTEM

Holidays: il video racconto dell’edizione 2017 presentato da Noisey

I boat party al tramonto, le location mozzafiato, le tradizioni locali, il mare blu, il calore della Sicilia e i protagonisti dell’edizione 2017: 7 giorni di festival raccontati in questo splendido doc di 7 minuti realizzato in collaborazione con Noisey Italia.










CONTATTI
ORTIGIA SOUND SYSTEM
Email :: ortigiasoundsystem@gmail.com
Twitter :: twitter.com/ortigiasound

Commenti