Upfront 2018, le novità dei canali via cavo



Dopo i canale generalisti, anche i canali via cavo stanno delineando le proprie novità per la prossima stagione delle serie tv. Cominciamo dalla Crackle, canale on demand di proprietà della Sony, che ha rinnovato da qualche tempo “Snatch” e “StartUp”, rispettivamente per la seconda e la terza stagione e che si appresta a produrre ben 5 nuove serie tv: “Heart of Darness”, adattamento del romanzo di Joseph Conrad, “Cuore di Tenebra”, che però in questo caso sarà ambientato in un futuro dove l'umanità vive già nello spazio; “Limitless: Origins”, altra serie basata sul film con Bradley Cooper del 2011, dalla quale era già stata estratta con scarso successo la serie omonima nel 2015; “Hustle”, basata sulla serie omonima del 2004, ideato dall'autore di “Entourage”, Kenny Neibart; ed infine altri due progetti dei quali si sa ancora molto poco: “Cry Victory” e “Squad Goals Squad”.

Per quanto riguarda le due reti di proprietà della NBC, la SyFy e la USA Network, la novità più eclatante arriva dal tanto atteso spin-off di “Suits”, del quale ultimamente si è sentito molto parlare grazie alla presenza della neo Duchessa di Sussex, che ha dovuto abbandonare la serie proprio per ricoprire il nuovo ruolo. La USA Network, dicevamo, si appresta ad approfittare di tale pubblicità, per molti negativa, perché all'addio di Meghan Markle, è seguito anche quello del suo compagno nella serie, il protagonista Patrick J. Adams, e questo ha visto molti abbandonarne la visione, ma il network ha deciso comunque di sfruttare l'onda e produrre “Second City”, incentrato sulla figura di Gina Torres, che nella serie è una splendida Jessica Pearson, e che dovrebbe avere una tematica improntata più sulla politica che sul legal, un po' sulla falsa riga di “Scandal” insomma. La SyFy invece si appresta ad affrontare il nuovo anno con una serie tratta dai racconti di George R.R. Martin, già papà di “Game of Thrones”. Si intitolerà “Nightflyers” e racconta la vita di otto scienziati esploratori e di una ragazza con poteri sovrannaturali che si spingono fino ai confini del sistema solare.


La TruTv, fresca fresca di produzioni seriali originali, cerca di sfruttare il successo di “I'm Sorry” per produrre un'altra sitcom, “Tacoma FD”, ambientata in una caserma di pompieri la cui vita non è facile visto che vivono nella città più piovosa degli States. Il network, che ha deciso di indirizzare le forze sulla produzione di comedy, ha in serbo un'altra sitcom con protagonista un medico che decide di diventare comico ed una serie animata.

La TBS e la TNT, la prima dedita maggiormente alle comedy e la seconda ai drama, scendono in campo nella prossima stagione dopo un anno decisamente forte in campo audience con un Kevin Reilly, presidente dei canali, entusiasta, che ha dichiarato di essere stupito del grande successo delle due novità della stagione appena conclusa: “The Alienist” e “The Last O.G.”, ma anche di serie già esistenti come “Claws” e “Animal Kingdom”. Mentre la quinta stagione di “The Last Ship” si appresta ad essere l'ultima. Tra le novità presentate invece (ancora con molto riserbo), la rete ha deciso di ordinare un progetto in collaborazione con Ridley Scott e un thriller con protagoniste Lily Rabe e Amy Brenneman, dal titolo “Tell Me Your Secrets”, che probabilmente andranno in onda entrambe sulla TNT.

Commenti