Upfront Fox, il palinsesto della nuova stagione



Come da tradizione la seconda giornata di Upfronts vede protagonista la Fox che quest'anno ha cancellato moltissime delle proprie serie storiche, rinnovando di contro quasi tutte le nuove proposte della stagione che volge al termine, creando un palinsesto parecchio strano e in bilico. Dobbiamo dire anche che la Fox non ha un futuro certo e roseo dinanzi a se. Il network infatti potrebbe cambiare nei prossimi due anni di vita e indirizzare la propria programmazione verso programmi di news, sport e talent show, producendo meno serie televisive. A tal proposito proprio quest'anno la rete cancella ben sette sue creazioni per, di contro, produrne soltanto quattro. Questo calo conferma le voci suddette. Ma andiamo ai rinnovi. La rete salva: “9-1-1”, “The Gifted”, “The Orville”, “The Resident” e le porta tutte alla seconda stagione, lasciando in bilico tra le novità dell'ultima stagione soltanto “Ghosted” e “LA to Vegas” entrambe con un piede nella fossa. Per quanto riguarda i cartoons porta a quota nove le stagioni di “Bob's Burgers”, a diciassette quelle de “I Griffin” e a ben trenta quelle dei “Simpsons”. “Empire” viene rinnovato per una quinta stagione, così come “Gotham”, ma per quest'ultimo sarà l'ultima: il network infatti ha annunciato che la prossima stagione del telefilm, prequel di “Batman”, darà un finale alla serie in 13 episodi conclusivi. La Fox salva “Last Man Standing” dopo la cancellazione da parte della ABC e porta la sitcom a quota sette stagioni. Rinnovati anche: “Lethal Weapon” per la terza, così come “Star”. Infine è stata ufficializzata una sesta stagione per “Prison Break”, dopo il successo della quinta andata in onda lo scorso anno. Tra le cancellate troviamo alcune delle serie migliori del network: “Brooklyn Nine-Nine” che però, come abbiamo detto ieri, è stata fortunatamente salvata dalla NBC, “Lucifer” cancellata dopo tre stagioni, “New Girl” dopo sette, “The Last Man on Earth” dopo quattro, “The Exorcist”, “Wayward Pines” e “The Mick” dopo due.

Le nuove serie drama della stagione 2018/19 della Fox saranno due. La prima si intitolerà “Proven Innocent” e porterà in scena la vita di un'avvocatessa, interpretata da Rachelle Lefevre (“Under the Dome”) che si occupa di guidare un team di avvocati ed investigatori privati che cerca di dare luce a fatti di cronaca poco chiari con condanne che potrebbero riguardare gente probabilmente innocente. Che è poi quello che successe alla stessa protagonista, divenuta una celebrità perché ritenuta colpevole, ma in realtà completa innocente. Il cast sarà numeroso e vedrà tra gli altri: Riley Smith (“Life Sentence”), Russell Hornsby (“Grimm”, “Seven Seconds”) e Vincent Kartheiser (“Mad Men”).

“The Passage” vede il ritorno alla serialità di Mark-Paul Gosselaar (“Bayside School”, “Franklin & Bash”) che qui interpreta Brad Wolgast - agente federale in un mondo post-apocalittico, dove i vampiri la fanno da padrone - chiamato a proteggere Amy (Saniyya Sidney), una bambina di 10 anni ricercata da una struttura medica governativa segreta perché vuole fare esperimenti su di lei. La serie percorre un secolo di storia, nell'arco del quale il vero protagonista sarà un virus che potrebbe salvare il mondo da ogni malattia o distruggerlo. Nel cast anche: Vincent Piazza (“Boardwalk Empire”).

Per quanto riguarda le comedy la Fox decide di ordinare “REL”, che racconta la storia di Lil Rel, per l'appunto, uomo egocentrico e molto sicuro di se che crede fermamente nell'ottimismo e nel vivere credendo in se stessi. La sua “fede” verrà messo a dura prova però il giorno in cui scoprirà che la moglie lo tradisce col suo barbiere. Da qui l'uomo dovrà capire come fare a trovare l'amore alla sua età ed un nuovo barbiere. La serie è basata sulla vita del vero Lil Rel, che è anche protagonista dello show. L'uomo è anche ideatore e produttore dello show insieme a Kevin Barnett e Josh Rabinowitz.

“The Cool Kids” segue la vita di tre amici in una casa di riposo, interpretati da Martin Mull, David Alan Grier e Leslie Jordan, la cui vita viene stravolta il giorno in cui nella comunità arriva un'anziana donna molto avvenente, interpretata da Vicki Lawrence. Praticamente una storia adolescenziale vissuta in chiave senilità.

Quest'ultima proposta della Fox potrebbe essere interessante, ma in linee generali il network sembrerebbe aver deciso di ordinare poche serie, ma forse tra le più interessanti tra i Pilot proposti qualche mese fa. Potrebbe essere buona l'idea di diminuire le produzioni per cercare di rafforzare la qualità, o almeno così si spera. E' rimasta qualche perplessità sul Pilot proposto con protagonista Katie Holmes, che era stato dato per certo, ma Dana Walden, CEO Fox Tv, ha riferito che la serie potrebbe prendere spazio in un prossimo futuro ed essere rivalutata negli upfront 2019. Per quanto riguarda gli slot del palinsesto autunnale, il lunedì sarà riservato a “The Resident” e “9-1-1”, mentre al martedì arrivano le avventure di “The Gifted” e “Lethal Weapon”, il mercoledì rimane l'unica serata immutata, ed anche quella di maggiore successo del canale, con “Empire” seguito da “Star”, il giovedì come sempre vede protagonista il Football, al venerdì “Last Man Standing”, “The Cool Kids” e il cooking talent “Hell's Kitchen” ed infine la domenica si chiude come sempre con i cartoons: “I Simpson”, “Bob's Burgers” e “I Griffin”, quest'anno seguiti da “REL”, che chiude la serata. L'ultima stagione di “Gotham” e le altre due novità di stagione arriveranno a gennaio 2019.

Commenti