“Blues Made In Italy” il 13 ottobre a Cerea


 

SABATO 13 OTTOBRE 2018 
ALL'AREA EXP DI CEREA (VR)
"CEREA CAPITALE DEL BLUES" 

9° EDIZIONE DEL 
RADUNO NAZIONALE
BLUES MADE IN ITALY

"Se ancora pensi che il Blues sia una musica di nicchia,
non sei mai venuto al Blues Made In Italy!”

La Città di Cerea, nota anche come "la Capitale del Blues in Italia", è pronta ad accogliere, migliaia di appassionati  dall'Italia e dall'estero che vivranno il raduno nazionale Blues Made in Italy, giunto quest'anno alla nona edizione. 15 ore ininterrotte di Blues, 3 palchi, oltre 50 band per un totale di oltre 200 musicisti e 70 espositori tra strumenti musicali artigianali e artigianato di settore sono gli ingredienti “ormai non più segreti” di questa formula di successo pronta a far registrare un nuovo record alla manifestazione. L’evento dedicato alla cultura musicale si terrà in Area Exp, in uno spazio coperto di oltre 4.000 mq. con concerti dal vivo, seminari di approfondimento e presentazioni di novità editoriali, con la conduzione d’eccezione di Maurizio “Dr. Feelgood” Faulisi di Virgin Radio.



Il raduno nazionale “Blues Made In Italy” si conferma ancora una volta tra le più prestigiose “vetrine” del panorama musicale italiano – capace di attirare e coinvolgere moltissimi appassionati anche dall’estero – funge, oltretutto, da fucina di nuovi talenti. Sabato 13 ottobre 2018, a partire dalle ore 10:30 presso l’Area Exp di Cerea (VR) si terrà il 9° raduno nazionale Blues Made In Italy – la più grande Fiera del Blues in Italia, ancora una volta pronto ad offrire proposte di assoluto rilievo artistico per una intera giornata a suon di Blues. Organizzata all’interno del complesso fieristico dell’Area Exp, su una superficie coperta di oltre 4.000 mq. dotata di tre palchi, un ampio spazio espositivo-musicalestand eno-gastronomici e un’area per le prove strumenti musicali e uno spazio dedicato alle presentazioni di nuove produzioni editoriali, rafforzerà il binomio coniato dalla stampa nazionale: Citta di Cerea: Capitale del Blues”! 


L’organizzazione dell’evento, sarà a cura di Lorenz Zadro, presidente dell’omonima associazione impegnata nella diffusione della cultura del Blues attraverso la valorizzazione degli artisti italiani, la loro attività concertistica e la loro produzione musicale, attraverso una rete di promoter, organizzatori di festival, giornalisti e musicisti, per promuovere il Blues italiano nella penisola. L’edizione 2018 di Blues Made In Italy vedrà una lunga serie di esibizioni dal vivo, dal mattino fino a notte inoltrata, che si concluderà con le performance di alcuni ospiti definiti veri e propri “assi” del Blues nazionale in tutte le sue sfumature come Tolo Marton, Francesco Piu, Mike Sponza, Gennaro Porcelli, Mora & Bronski, Joe Valeriano, Daniele Tenca, Ciosi, Andreino Cocco & Patatrac e Bayou Side.

Durante la giornata, fin dal mattino, sul palco centrale, sono attesi Angela Mosley & The Blu Elements, Bad Blues Quartet, Band of Men, Big Black Mama, Dirty Soul Blues Band, Frank Get, G-Fast & The Freak Orkestar, Gospel Book Revisited, Hot Shanks Blues Band, I Shot a Man, Jonas Blues Band & The Hardboilers – Tribute to Herbie Goins, Kevin Di Marco, Lovesick Duo, Manuel Tavoni, Mike Coacci Band, Serena & The Bluestains, Simone Nobile Blues Band, Stefano Stella Band, The Big Blue House, The Fireplaces, Van Kery Blues Band mentre sul palco dedicato alle esibizioni unplugged si alterneranno Best Before War, Claudio “Boogie” Zulian, Diego Schiavi, Dirty Mistreaters, Gabriele Dusi, Laura Luisetto &Stefano Ongarato, Little Blue Slim, Mr. Blue Duo, Piero De Luca & Big Fat Mama, Riccardo “Wolf” Castellini, Salvatore Pecoraro, Simon & Philips Duet, The Blind Catfish, Vincenzo Tropepe. 


La conduzione dell’evento sarà affidata all'eclettico Maurizio “Dr. Feelgood” Faulisi di Virgin Radio, figura di spicco nell’ambiente musicale italiano, conduttore radiofonico (dal 1978), divulgatore, critico musicale, musicista e dee-jay. Un’imperdibile edizione che promette di regalare un grande evento di musica, spettacolo, aggregazione e divertimento, con la promessa di confermarsi una vera e propria garanzia per tutti gli appassionati che attendono questo appuntamento per iniziare al meglio la stagione musicale invernale.





Link al programma completo: http://www.bluesmadeinitaly.com/2018-2/
INGRESSO LIBERO

Il manifesto è a cura di A-Z Blues e Wit Grafica & Comunicazione.


ASS. NE CULTURALE BLUES MADE IN ITALY
Lorenz Zadro | info@bluesmadeinitaly.com





Commenti