Progetto Panico "Spettacolare" il video


PROGETTO PANICO
"SPETTACOLARE"


"Spettacolare" è il singolo che annuncia
"Universo N° 6" il nuovo album dei Progetto Panico
Guarda il video di "Spettacolare"
"Spettacolare" è il singolo dei Progetto Panico che annuncia il nuovo album "Universo n. 6" in uscita il 7 dicembre per Phonarchia Dischi e Dreaming Gorrilla Records.
"Spettacolare", primo estratto dal nuovo disco, è accompagnato da un video home made che entra letteralmente nella casa e nell'intima quotidianità di Enrico Carletti, front-man dei Progetto Panico. Grazie ad una Go Pro attacata in testa, Enrico ci racconta il primo anno di vita di suo figlio e della sua famiglia. "Spettacolare" è, volutamente, l'unico brano romantico di "Universo n. 6" e anche per questo il primo singolo scelto per iniziare la narrazione di un album tanto poliedrico quanto policromatico nelle sue sonorità e che esce a due anni di distanza da "Cattivi tutti quanti". "Universo n. 6" vede la produzione artistica di Alessandro Fiori.

Progetto Panico è una band nata a Spoleto nl 2010 dalla collaborazione di tre musicisti: Enrico Carletti chitarra e voce), Luca Benedetti (basso), Leonardo Mariani (batteria). L’anno successivo esce il loro primo disco “Maciste in paranoia”(autoprodotto). L’album ottiene da subito ottime recensioni e li fa notare da Karim Qqru che decide di produrre il disco successivo: “Vivere stanca”, registrato da Mattia Cominotto e dallo stesso Karim al Greenfog Studio, uscito per la Tirreno Dischi/Superdoggy music. Il Progetto Panico diventa open act ufficiale nel tour di “Canzoni contro la natura “ degli Zen Circus calcando palchi come l’ Alcatraz di Milano, la Flog di Firenze, il Blackout di Roma per poi iniziare un lungo tour per tutta l’Italia con oltre 50 date.
La proficua collaborazione con Karim Qqru continua per la realizzazione del terzo disco “Cattivi tutti quanti” che lo vede nuovamente in veste produttore, affiancato al mixer da Manuele Fusaroli (Le luci della centrale elettrica, MDDPO, Giorgio Canali, Luca Carboni, Nada, The Zen Circus).

Commenti