“Emenél - Who I Am – Godblesscomputers rmx” - Il Video


Emenél - BORDER REMIXES
Disponibili da oggi i remixes di Paolo Baldini DubFiles e Godblesscomputers
di “Leaves” e “Who I Am”,
singoli estratti da “Border Diary”, l’album d’esordio di Emenél
BORDER REMIXES
01. Leaves - Paolo Baldini DubFiles Remix

02. Who I Am – Godblesscomputers Remix
“Emenél - Who I Am – Godblesscomputers rmx”
VIDEO YOUTUBE
“BORDER REMIXES” raccoglie i remix di due singoli estratti da “Border Diary”, l’album d’esordio del cantante e producer Emenél realizzati da GODBLESSCOMPUTERS e PAOLO BALDINI DUBFILES. 
“Border Remixes” è disponibile da oggi su SpotifyiTunes e tutte le piattaforme digitali.
Emenél è il progetto solista di Moreno Turi, cantante, producer, autore e compositore che si divide tra Torino e il Salento. Frontman degli Steela fino al 2012, ha collaborato con gli Africa Unite, Raiz degli Almamegretta e suonato in apertura ad artisti del calibro di Black Eyed Peas, Anthony B, Subsonica e Caparezza. Si è esibito sul palco a fianco di Roy Paci e gli Aretuska con il progetto “Valelapena” ed è membro della band torinese The Sweet Life Society. Nel corso degli anni si è esibito nei principali club italiani ed internazionali (tra cui il Paradiso di Amsterdam o il Village Underground a Londra) e sui palchi di alcuni tra i più prestigiosi festival europei, come il Glastonbury Festival, Boomtown, Fusion, Sziget e l’Eurosonic.

“Border Diary” è il disco d’esordio di Emenél, pubblicato nel 2018 dalla label BlackSeed Records. Un progetto che il cantante, compositore e producer definisce “elettronica nera”. Un album che raccoglie un vero e proprio melting pot di suoni provenienti dai vari epicentri di musica elettronica del mondo che si insaporiscono di ritmi black in levare, beat spezzati e fuori griglia, connaturati nel background del cantante.
Per chiudere il ciclo di Border Diary Emenél ha affidato due brani estratti dall’album a due tra i producer italiani che con le loro produzioni ambiscono a sonorità che escono dai confini nazionali, la cui musica nasce ed è concepita “per il mondo” e “del mondo”: Paolo Baldini DubFiles, nel remix di “Leaves” e Godblesscomputers per il singolo “Who I Am”.  
"Mettere le mani su suoni non tuoi è sempre un po’ come entrare in casa d’altri
ma Emenél ha voluto e ha saputo farmi sentire davvero a casa, come tutte le volte in cui ci siamo visti di persona.Il risultato di questi incontri, umani e musicali,
è un vero e proprio viaggio dove sono riuscito a perdermi. Buon ascolto!"
(Godblesscomputers)
"Ho fatto questo rmx perché me lo ha chiesto lui. La sua musica rappresenta una di quelle rare eccezioni in cui non sento la naturale tensione al rmx in quanto le sue canzoni mi appaiono già come il frutto sincretico del rapporto incestuoso tra un soul singer e beat maker.
Talento cristallino e perfetta vocalità."
(Paolo Baldini DubFiles)
Insieme a “Border Remixes” è disponibile da oggi il VIDEO di  “Who I Am – Godblesscomputers RMX”, realizzato da Guglielmo Bianchi, una sequenza di immagini animate che esortano ad uscire dai muri che spesso e più o meno inconsapevolmente costruiamo intorno a noi, con le nostre stesse mani, usando come malta la paura e la diffidenza nei confronti del diverso.

Commenti