SEMrush

Red Bull 64 Bars - Johnny Marsiglia & Stabber


64 BARS

JOHNNY MARSIGLIA e STABBER INSIEME PER IL QUINTO EPISODIO
DEL FORMAT RAP DI RED BULL 
Guarda il video su
www.redbull.com/64bars



64 Bars torna con un nuovo ed esclusivo episodio registrato all'interno del Red Bull Music Studio, unendo per la prima volta in assoluto il beat prodotto da Stabber al flow e alle metriche di Johnny Marsiglia.
Dopo il successo di Ghemon e Andry The Hitmaker, Low Low e Big Fish, Frah Quintale e Bassi Maestro, Ketama e Don Joe, il quinto appuntamento del format ideato da David Dallas e dal team che lavora al Red Bull Studio di Auckland, vede come protagonisti STABBER, uno dei migliori beat maker italiani e l'artista palermitano Johnny Marsiglia. 
Questa è una delle poche volte in cui mi stacco dalla mia confort zone che sono i beat di Big Joe, per avventurarmi su una produzione “pazza” per niente classica come quella di Stabber” - J.M.
Lo stesso Stabber spiega come da subito sia nata l’idea di creare un beat basato su incastri ritmici della batteria, per appoggiarci sopra il flow tagliente e chirurgico di Johnny. Lo scopo era quello di produrre una traccia che valorizzasse le metriche e la delivery di JM portandolo su mondi sonori diversi dai suoi. 
64 Bars, in collaborazione con Esse Magazine, è un esperimento che coinvolge un beat maker e un MC appartenenti a mondi sonori differenti con l'obiettivo di collaborare, per la prima volta come in questo caso, per dare vita ad un brano inedito. L’ MC deve fare rap per 64 barre, ovvero 64 misure (quasi 4 minuti), utilizzando solo punchline e lyrics di alto livello tecnico, il tutto senza la possibilità di inserire un ritornello. Un format che mette a dura prova la tecnica, lo stile, il fiato e l’originalità dei due artisti.

Commenti