"Blues Pills e altre storie” in libreria


Lorenz Zadro e Antonio Boschi sono usciti allo scoperto pubblicando un nuovo volume dedicato al Blues, grazie alla casa editrice Arcana, da sempre dedita a dare spazio alla grande musica.

Il volume è un condensato per arrivare ad un pubblico nuovo, soprattutto giovane, da affascinare con storie legate a quello che non è solo un genere musicale, ma una cultura dalla quale è nata tutta la musica moderna.

Zadro e Boschi, nella stesura, si sono avvalsi del prezioso lavoro dell’artista Alexandra Balint, che con le sue particolarissime incisioni su plexiglass ha creato immagini che gravitano tra l’antica arte dell’incisione e la modernità e freschezza di una giovane ragazza che ha scoperto il mondo del blues.

Blues Pills e altre storie” è indirizzato a chi vuole imparare a conoscere il blues, dando degli stimoli e dei consigli ben precisi per intraprendere un nuovo percorso fatto di ascolti e letture. Il blues dalle origini, laggiù nel profondo delta del Mississippi fino ai giorni d’oggi, con uno spaccato delle realtà italiane, delle leggende e del vivere il blues a 360 gradi, ovvero quello che da sempre l’ambiente di lavoro dei due autori, affascinati da questa cultura che, pur avendo radici in America, è radicata in tutto il mondo.

Blues Pills e altre storie” (€ 14,00) è disponibile nelle principali librerie di tutta Italia, oppure ordinabile attraverso i canali online.

Blues Pills e altre storie” si avvale della presentazione a cura di Aldo Pedron e della prefazione di Silvano Martini, due personalità ben note nel mondo della musica italiana.

Commenti