Book Club - Tutto può succedere di Bill Holderman


“- L’ultima volta che è uscita con un uomo è rimasta incinta - Non credo che succederà questa volta”

Book Club “Tutto può succedere” di Bill Holderman  è una classica commedia americana che procede con garbo, con qualche eccesso didascalico e qualche forzatura logica, verso l’inevitabile lieto fine. 4 amiche da sempre, un’imprenditrice proprietaria d’albergo che ha paura di innamorarsi e perdere il controllo (Jane Fonda ), un giudice che mal sopporta la relazione dell’ex marito con una ragazza molto giovane (Candice Bergan), una cuoca con la passione per il ballo che vive un rapporto di stasi col marito (Mary Steenburgen) e una donna interpretata da Diane Keaton, vedova da poco con delle figlie iperprotettive, arrivate alla soglia dei 60 anni, si riuniscono come ogni mese per scambiarsi un libro da leggere. Per dare uno scossone a quegli incontri una di loro proporne la lettura di 50 sfumature di grigio. Il libro è solo un pretesto  per far si che ognuna di loro prende di nuovo in mano la propria vita soprattutto dal punto di vista sentimentale. La morale della storia è scontata e secondo il più prevedibile copione, ovvero si deve vivere fin quando si può e non rinchiudersi in se stessi ricordando i tempi che furono. Tutto sin troppo schematico, ma mon mancano tuttavia momenti di divertimento e di tenerezza che grazie all'ottimo cast, fanno di Book Club un film leggero che senza aver troppe pretese, si può tranquillamente vedere.

Commenti