Upfront ABC: le serie tv rinnovate e cancellate nella prossima stagione



Oggi è stata la volta della ABC affrontare i tanto attesi upfront di maggio. Come sempre elenchiamo le serie del canale che sono state rinnovate: partiamo da “American Housewife”, rinnovata alla quarta stagione, “black-ish” e “Fresh off the Boat” per la sesta, “Marvel's Agents of SHIELD” e “The Goldbergs” per la settima, “Modern Family” per l'undicesima, che sarà anche l'ultima stagione dello show, “Station 19” promossa alla terza, così come “The Good Doctor”. A sorpresa il canale promuove la maggior parte delle novità di stagione, dando a loro una seconda inaspettata chance, quindi torneranno con la seconda stagione: “Bless this Mess”, “Schooled”, “Single Parents”, “A Million Little Things”, “The Conners” e “The Rookie”. Ovviamente promosse le serie Shondaland: “Grey's Anatomy” e “How to Get Away with Murder”, la prima per la stagione numero 16 e la seconda per la 6. Passiamo alle cancellazioni, vengono fatte fuori dal palinsesto della stagione 2019/2020: “The Kids are Alright” e “The Fix” che si fermano alla prima stagione, “For the People” e “Splitting Up Together” cancellate dopo due stagioni ed infine “Speechless” che viene cestinata dopo tre. La ABC ha deciso quest'anno di orinare 4 nuovi drama e soltanto 2 sitcom, forte dei numerosi rinnovi della stagione che sta per chiudersi.


“Stumptown” è ispirato alla graphic novel “Oni Press” e vede al centro del racconto Dex Parios (Cobie Smulders), una veterana dell'esercito che adesso lavora come investigatrice privata in quel di Portland, cercando di risolvere i problemi degli altri, trascurando i propri. Nel cast anche: Ruben Fleischer, Dave Bernad e Justin Greenwood. “For the Life” ci porta all'interno di un legal family ispirato alla vita di Isaac Wright Jr., detenuto diventato avvocato, che cerca di rifarsi un nome forte del fatto che sa di non aver commesso il crimine per il quale è stato messo in carcere. Non ricorda molto “Proven Innocent”? Nel cast: Nicholas Pinnock, Indira Varma e Joy Bryant. “The Baker and the Beauty” è l'adattamento dell'omonima serie israeliana che racconta la storia di Daniel Garica (Victor Rasuk), fornaio cubano la cui vita viene stravolta il giorno in cui incontra sulla propria strada la star internazionale Noa Hamilton (Nathalie Kelley).


In “Emergence” invece troviamo Jo (Allison Tolman), capo di polizia che un giorno trova sul luogo di un incidente una bambina apparentemente priva di memoria. Da lì la donna si troverà a dover far fronte a svariati ed anche pericolosi problemi. Le due comedy ordinate dal network sono: “Mixed-ish”, spin-off di “Black-ish”, stavolta ambietato negli anni '80, che vede protagonista una giovane Bow, figlia di papà bianco e mamma nera, che si ritroverà insieme ai fratelli in una scuola in cui verranno bullizzati ed etichettati perché non appartengono ne all'una ne all'altra “categoria”. Ed infine: “United We Fall”, serie multiculturale che vede al centro della storia una coppia: Jo (Christina Vidal) e Bill (Will Sasso), alle prese con diversi figli ed una numerosa famiglia. Nel cast anche Jane Curtin, che interpreterà la madre di Bill.

La ABC decide di tenere più o meno salde le collocazioni della stagione che si sta per concludere: al lunedì “Dancing with the Stars” seguito dalla terza stagione di “The Good Doctor”. Al martedì, serata comedy con: “The Conners”, “Bless this Mess”, “Mixed-ish” e “Black-ish”. Ancora sitcom al mercoledì, con: “The Goldbergs”, “Schooled”, “Modern Family” e “Single Parents”. Il giovedì è la serata Shondaland con: “Grey's Anatomy” e “How to Get Away with Murder”, seguiti da “A Million Little Things”. Ed infine al venerdì sarà la volta di “American Housewife”, “Fresh off the Boat” e 20/20.

Commenti