SEMrush

Upfront CBS: le serie tv rinnovate e cancellate nella prossima stagione



Anche la CBS ha reso noto il proprio palinsesto per la stagione 2019/2020, con gli Upfront di maggio. Come è ovvio, il network punta sul “solito”, quindi in realtà pur parlando di “novità”, di nuovo c'è davvero ben poco. Intanto partiamo dai rinnovi e dalle cancellazioni. Calcolando che il prossimo anno il canale dovrà fare a meno della sua serie di punta, “The Big Bang Theory” infatti, come già sapevamo da qualche mese, chiude in maniera definitiva con la dodicesima stagione, sicuramente proverà a cercarne un sostituto. Ma il canale dovrà fare a meno anche, dopo 15 anni, di “Criminal Minds”, dopo 6 di “Madam Secretary” - la sesta stagione andrà in onda il prossimo anno e sarà l'ultima - e dopo 7 di “Elementary”. Insomma scelte abbastanza pesanti a fronte di serie che comunque avevano ormai acquistato una certa fedeltà nei telespettatori. Tra i cancellati si annoverano anche: “Life in Pieces” dopo 4 stagioni e non viene data una seconda chance a 3 novità della stagione che sta per chiudersi, si fermano quindi alla prima: “Fam”, “Happy Together” e “Murphy Brown”. Passiamo ai rinnovi: Blue Bloods (10), “Bull” (4), “FBI” (2), “God Friended Me” (2), “Hawaii Five-O” (10), “MacGyver” (4), “Magnum PI” (2), “Man with a Plan” (4), “Mom” (8), “NCIS” (17), “NCIS Los Angeles” (11), “NCIS New Orleans” (6), “SEAL Team” (3), “SWAT” (3), “Neighborhood” (2) e “Young Sheldon” (3 e 4). Per quanto riguarda la CBS All Access, cioè la parte on demand del canale che da 4 anni produce anche serie proprie, si è deciso di rinnovare tutte le serie prodotte la scorsa stagione: “No Activity” (3), “Star Trek: Discovery” (3), “Strange Angel” (2), “Tell Me a Story” (2), “The Good Fight” (4) e “The Twilight Zone” (2). Nonostante il canale abbia salvato molte delle proprie serie tv, ha comunque deciso di ordinarne ben 8. Cominciamo dai drama.

“Evil” sarà una serie con protagonista una psicologa, interpretata da Katja Herbers, che insieme ad un prete, che avrà il volto di Mike Colter e un operaio, interpretato da Aasif Mandvi, indagano su miracoli religiosi, possessioni demoniache ed eventi paranormali. “X-Files” incontra “Supernatural”. Anche “FBI” dal prossimo anno avrà il suo spin-off dal titolo “FBI: Most Wanted”, con protagonista una sezione dell'FBI che si occupa dei criminali più ricercati d'America. Nel cast: Julian McMahon, Kisha Castle-Hughes e Nathaniel Arcand. “All Rise” ci riporta per l'ennesima volta sul fronte legal, con le vite di giudici, procuratori, avvocati e poliziotti in quel di Los Angeles. Nel cast: Jessica Camacho, Alex Brinson e Mark Helgenberger. Nella serie “Tommy” invece conosceremo la vita di una poliziotta di New York, interpretata da Edie Falco, che diventa il primo capo donna della polizia di Los Angeles, con tutte le conseguenze del caso. Nel cast anche: Michael Chernus e Adelaide Clemens.



Sul fronte comedy, troveremo: “Bob Hearts Abishola”, con al centro la vita di Bob (Billy Gardell), imprenditore di calzini di Detroit che ha appena avuto un attacco di cuore e si innamora dell'infermiera nigeriana dell'ospedale in cui viene ricoverato. Anche “Carol's Second Act” si svolge all'interno di un ospedale. Presentato come un nuovo “Scrubs”, la serie ci racconta la storia di Carol (Patricia Heaton), che dopo aver cresciuto due figli ed aver smesso di insegnare, decide di darsi una seconda possibilità, cambiare vita e diventare medico. Nel cast anche Bonnie Dennison e Jean Luc Bilodeau (“Baby Daddy”). “Broke” ci racconta la storia di un uomo ricco che vive grazie all'eredità lasciata dal padre, ma che un giorno decide di cambiare vita trasferendosi nello stesso condominio della sorella per imparare a vivere come un povero uomo qualunque. Nel cast: Jaime Camil (“Jane the Virgin”), Pauley Perrette (“NCIS”) e Natasha Leggero. 


Infine “The Unicorn” ci porta nel mondo di un uomo neo vedovo che vuole andare avanti nella vita, ma che si troverà in difficoltà nel gestire tutto da solo, soprattutto il rapporto con le sue due figlie. Nel cast: Walton Goggins e Michaela Watkins. Nel palinsesto del network, da ottobre 2019, troveremo al lunedì “The Neighborhood”, “Bob Hearts Abishola”, “All Rise” e “Bull”. Al martedì “NCIS”, “FBI” e “NCIS New Orleans”. Al mercoledì il reality show “Survivor” e le serie “SEAL Team” e “SWAT”. Al giovedì “Young Sheldon” - che prende il posto lasciato vacante da “The Big Bang Theory” - “The Unicorn”, “Mom”, “Carol's Second Act” e “Evil”. Al venerdì “Hawaii Five-O”, “Magnum PI” e “Blue Bloods”, mentre alla domenica il posto spetterà a “God Friended Me”, “NCIS Los Angeles” e Madam Secretary”.

Commenti