Upfront NBC: le serie tv rinnovate e cancellate della prossima stagione



Come ogni anno si parte con la settimana degli upfront. Dal 13 al 17 maggio i 5 maggiori network statunitensi svelano le loro carte per la stagione successiva, in questo caso parliamo della stagione 2019/2020 della NBC. Partiamo con i rinnovi e le cancellazioni del canale. Le serie tv che superano indenni questa stagione sono: “Blindspot” la cui prossima, sarà la quinta ed anche l'ultima, “Brooklyn Nine-Nine” per la settima, “Chicago Fire”, “Chicado Med” e “Chicago PD” rispettivamente per l'ottava, la quinta e la settima, “Law & Order: SVU” per la ventunesima, “Manifest” e “New Amsterdam” sono le uniche novità di stagione a cui viene data una seconda chance, “Good Girls” viene rinnovata per la stagione 3, “Superstore” arriva a quota 5, “The Blacklist” alla 7, “The Good Place” alla 4, “Will & Grace” alla 11 e menzione a parte va fatta per il rinnovo addirittura per ben tre stagioni di “This is Us”, decisamente la serie di maggiore successo del canale, che unisce positivamente sia pubblico che critica e che però potrebbe proprio chiudersi con la stagione numero 6, che comunque andrà in onda tra il 2021 ed il 2022. Le serie cancellate sono invece: “I Feel Bad” e “Reverie” dopo una sola stagione”, “Midnight, Texas”, “A.P. Bio”, “Trial & Error” e “Marlon” dopo 2. Il network decide di non dare notizie in merito a “The Enemy Whitin”, “The Village” e “Abby's”, partite da poco tempo. La NBC in compenso annuncia l'ordine di ben 8 nuove serie tv per la prossima stagione. 


Tra i drama troveremo: “Bluff City Law”, legal ambientato a Memphis che racconta le avventure di un avvocato, Sydney Strait (Citlin McGee), che ha lavorato per anni nello studio legale del padre Elijah (Jimmy Smits). I due però un giorno si allontanano e sarà la morte della madre di Sydney a riportarla in famiglia e da lì il padre proverà in tutti i modi a farla tornare a lavorare con lui e per lui. Nel cast anche: Barry Sloane e Jayne Atkinson. “Council of Dads” invece è tratto dall'omonima biografia di Bruce Feiler. La trama ci porta nel difficile mondo delle malattie terminali e all'interno della storia di Scott, un padre che scopre di essere gravemente malato e deciderà insieme al suo gruppo di amici di aiutarlo ad organizzare la vita della propria famiglia in prossimità della sua morte. Nel cast: Sarah Wayne Callies, Michele Weaver, Michael O'Neil e Clive Standen. Con “Zoey's Extraordinary Playlist” torneremo nel mondo del musical, raccontandoci la storia di una ragazza, Zoey (Jane Levy), che prova ad avere successo a San Francisco. La ragazza però scopre di avere un potere: quello di leggere nella mente delle persone e captare i loro pensieri come se fossero brani musicali. Nel cast anche: Peter Gallagher (“The OC”) e Skylar Astin. “Lincoln” invece è ispirata alla saga di romanzi de “Il Collezionista di Ossa”, già portata al cinema nel 1999 con protagonisti Denzel Washington e Angelina Jolie. Al centro della trama troviamo il criminologo Lincoln Rhyme, interpretato da Russel Hornsby, già nel cast di “Grimm”, che viene richiamato in azione il giorno in cui ricompare sulle scene il serial killer chiamato “il collezionista di ossa”.


Per quanto riguarda le comedy, le novità saranno: “Sunnyside”, che racconta la storia di Garrett (Kal Penn), il più giovane consigliere cittadino della città di New York. Comattivo e forte, in perenne difesa del quartiere del Queens, che un giorno però sarà costretto a dimettersi perché viene ripreso ubriaco fuori da un locale. Da lì deve far ripartire la sua vita da zero. Nel cast anche: Kiran Deol, Moses Storm, e Diana Maria Riva. “The Kenan Show” invece ci racconta la storia di un papà rimasto vedovo molto giovane che con l'aiuto del suocero impiccione ed invadente cercherà di crescere al meglio le sue figlie gemelle con tutte le complicazioni del caso. Nel cast: Kenan Thompson e Andy Garcia. “Indebted”, come intuibile dal titolo stesso racconta la storia di due genitori che, rimasti senza soldi e pieni di debiti, si presentano un giorno a casa del figlio neo-genitore, che avrebbe voluto un po' di serenità con la moglie dopo notti insonni e pannolini. La serie riporta in scena Fran Dreschner, indimenticabile Tata Francesca della serie Cult degli anni '90. Insieme a lei: Adam Pally, Abby Elliot e Steven Weber.

Infine troveremo “Perfect Harmony”, una serie che ci porta all'interno di un coro di una chiesa di campagna, la cui “armonia” viene un giorno stravolta dall'arrivo di un professore di musica, Princeton Arthur Cochran (Bradley Whitford), che cambierà drasticamente il loro mondo ed il loro modo di vedere la musica. I cambiamenti di palinsesto vedranno il lunedì partire sempre con “The Voice” seguito quest'anno dalla novità: “Bluff City Law”. Il martedì tocca a “This is Us” 4 e “New Amsterdam” 2. Al mercoledì la serata “Chicago” con tutte e tre le serie insieme. Al giovedì serata comedy, con, nell'ordine: “Superstore”, “Perfect Harmony”, “The Good Place”, “Sunnyside” e a concludere “Law & Order: SVU”. Il venerdì infine vedrà protagonista “The Balcklist”.

Commenti