SEMrush

I Bud Spencer Blues Explosion annunciano due concerti speciali per i 10 anni del disco d'esordio



BUD SPENCER BLUES EXPLOSION

A 10 ANNI DALL’USCITA DELL’OMONIMO DISCO D’ESORDIO 

ANNUNCIANO DUE CONCERTI SPECIALI 

GLI APPUNTAMENTI

12/09 Milano - All You Need Is Live - Festa di Radio Popolare @ Carroponte (con i Tre allegri ragazzi morti)
14/09 Bologna - Tutto Molto Bello – IX Ed. Del Torneo di calcetto per Etichette Discografiche (con i Colle der Fomento)

A dieci anni esatti dall’uscita dell’omonimo disco d’esordio, i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION annunciano due imperdibili appuntamenti dal vivo: due concerti speciali in programma a settembre a Milano e a Bologna per festeggiare questo decennale.

Il 12 settembre il duo alt-rock composto da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio sarà al Carroponte di Milano per la Festa di Radio Popolare e condividerà la serata con i Tre allegri ragazzi morti. Il 14 settembre, invece, la band calcherà il palco di ‘Tutto Molto Bello’ a Bologna, in una serata d’eccezione che vedrà protagonisti anche i Colle der Fomento.

Dopo dieci anni vissuti on the road, con centinaia di concerti in Italia ed Europa, la pubblicazione di altri tre dischi, molte collaborazioni, allargamenti di formazioni e tantissimo Blues & Rock, Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio decidono di celebrare questo traguardo esibendosi in Duo. Ritornano alle origini del loro sound, recuperando l’essenza e la potenza che li hanno da subito caratterizzati come il duo rock più famoso d’Italia. 

La band è reduce del successo dell’ultimo album “Vivi Muori Blues Ripeti” (2018) e di un tour che li ha visti raccogliere l’entusiasmo e l’accoglienza di un pubblico sempre crescente e un ampio consenso da parte della critica.

“Noi in 2 siamo come uno, noi in due suoniamo come in 10" – cantano i Bud Spencer Blues Explosion, che ora torneranno a far godere il pubblico con il 2 sempre in testa, riproponendo la potenza del primo disco per due serate uniche da condividere al fianco di amici stimati sui palchi di due realtà altrettanto speciali.


Commenti