SEMrush

Jett (Cinemax)


Carla Cugino

Jett (Cinemax)
“Tu ora sei un animaletto con un nuovo padrone. Non c'è più bisogno che minacci la vita di tua figlia, adesso... sai che la ucciderò se non farai ciò che dico”


Dopo parecchio tempo torniamo ad occuparci di una nuova serie tv targata Cinemax, che non sfornava novità da un po'. Creato da Sebastian Gutierrez, famoso regista e sceneggiatore venezuelano, padre, tra gli altri, del film: “Gothika”, qui l'autore ci porta all'interno di una storia ad alto contenuto crime. Jett (da qui il nome della serie), alias Daisy Kowalski – interpretata da Carla Cugino – è una famosa ladra, che dopo aver scontato anni in prigione, si ritroverà a dover fare i conti con la realtà esterna: lei vorrebbe non fare più il “lavoro sporco”, lasciarsi alle spalle quella vita e dedicarsi alla sua famiglia, ma una schiera di criminali sono pronti ad ingaggiarla per sfruttare le sue capacità, ovviamente per scopi personali. Tra questi c'è Charlie Baudelaire (Giancarlo Esposito), capo del crimine ed ex amante della donna, che la spedisce a Cuba per rubare un anello, ma le cose non andranno per il verso giusto. La forza dello show è proprio la Cugino, che catalizza tutta l'attenzione, rendendo la serie più vicina alle sfumature noir e più elegante di quanto in realtà non sia, perché in fondo la serie nasce per essere violenta, ma la femminilità ed il fascino della protagonista, rendono tutto decisamente più magico. La trama si estende attraverso flash-back, dettagli, nudità, sottotrame, morti e ironie che strappano qualche sorriso, ma la vera forza dello show sta nel fatto di non essere mai prevedibile, di trovare sempre un modo per colpire il telespettatore, sorprenderlo e questa cosa cresce sempre di più, di episodio in episodio.



Di certo, tra la miriade di serie tv da prima classe uscite in questi primi 6 mesi del 2019 “Jett” non sarà mai annoverata fra di esse, ma è senza alcun dubbio una serie di alto livello, che si pone come serie estiva, ma è decisamente molto di più. Nel cast dobbiamo ricordare anche: Maria (Elena Anaya), una specie di governante spagnola che aiuta Jett a crescere la figlia Alice (Violet McGraw); Jackie (Michale Aronov), ex criminale adesso divenuto detective; ed infine Phoenix (Gaite Jansen), prostituta, amica di Jett. Gutierrez è sempre stato un tipo con la tendenza a far emergere nei suoi film gli aspetti più luridi e sporchi e qui non è da meno, tra l'altro ha trovato la casa perfetta dove poter mettere in mostra questo suo lato, perché la Cinemax non ha mai fatto a meno della violenza nei propri show, carattere sempre stato punto focale di tutto. “Jett”, con i suoi 9 episodi, è una serie che consigliamo assolutamente di seguire.

Commenti