SEMrush

Zucchero "Freedom" il video


Uno degli artisti italiani più amati e apprezzati a livello internazionale
ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI

Da OGGI in radio, in digitale e in streaming
FREEDOM
il primo singolo estratto dal nuovo disco
“D.O.C.”

IN USCITA L’8 NOVEMBRE IN TUTTO IL MONDO

Online anche il video del brano


DA GIUGNO A DICEMBRE 2020 LIVE IN TUTTA EUROPA

E A SETTEMBRE 2020…
IL GRANDE RITORNO ALL’ARENA DI VERONA
per le uniche 10 date italiane del tour


È online il video di “FREEDOM”, il nuovo singolo di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI, disponibile in radio, in digitale e sulle piattaforme streaming da oggi, venerdì 4 ottobre (pld.lnk.to/Freedom). Il singolo anticipa l’attesissimo disco di inediti, “D.O.C.”, in uscita venerdì 8 novembre su etichetta Polydor/Universal Music.
Rappresentazione per immagini del concetto di libertà, il video di “FREEDOM”, visibile al seguente link https://youtu.be/OMpzcw8DVyU, è stato girato tra California, Nevada e Utah e diretto da Gaetano Morbioli per Run Multimedia.

Alter ego dell’Artista, il protagonista di “Freedom” è un maestoso stallone nero simbolo di forza e spirito combattivo. Aiutato da una giovane e sensibile ragazza, il protagonista dall’animo selvaggio e ribelle riesce a conquistare la sua libertà e a ricongiungersi con i suoi simili. Una storia che nella sua semplicità tiene attaccato lo spettatore allo schermo portandolo a sperare che il protagonista assoluto del video possa tornare a cavalcare libero sulle note di questo primo singolo di Zucchero perché… «trattenermi non potrei».
Si precisa che durante le riprese del video nessun animale è stato maltrattato.


“Freedom” è un inno alla libertà e all’amore scritto a quattro mani insieme all’artista britannico RAG’N’BONE MAN. Un brano dal sound ricercato e internazionale figlio di una nuova ricerca musicale che si mescola al tradizionale e “certificato” stile “Sugar”. 

Zucchero, uno degli artisti italiani più amati e apprezzati a livello internazionale con oltre 60 milioni di dischi venduti, torna con un nuovo sorprendente “disco di origine controllata”, autentico, genuino e di qualità, composto da 11 brani e 3 bonus track. 
Questa la tracklist di “D.O.C.: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” feat Frida Sundemo“Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del Cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va“Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t let it be gone” feat Frida Sundemo (bonus track).


D.O.C.” verrà presentato live in tutta Europa a partire da giugno e arriverà in Italia il prossimo settembre con gli unici 10 concerti che Zucchero terrà in Italia nel 2020 all’Arena di Verona, definito dall’Artista come «uno dei più bei posti al mondo per fare musica».

Queste le date dei 10 concerti di Zucchero in programma in Italia nel 2020, all’Arena di Verona, i cui biglietti sono già disponibili in prevendita sul sito di TicketOne e nei punti vendita e prevendita abituali: 22 settembre, 23 settembre, 25 settembre, 26 settembre, 27 settembre, 29 settembre, 30 settembre, 2 ottobre, 3 ottobre e 4 ottobre.

Queste invece le prime date del tour europeo:
6 giugno - Royal Concert Hall di Glasgow (UK)
7 giugno - Bridgewater Hall di Manchester (UK)
10 e 11 giugno - Royal Albert Hall di Londra (UK)
29 ottobre - Lisinski di Zagabria (Croazia)
31 ottobre - Olympiahalle di Innsbruck (Austria)
1 novembre - Stadthalle di Graz (Austria)
3 novembre - Arena Stozice di Lubiana (Slovenia)
4 novembre – Stadthalle di Vienna (Austria)
6 novembre – Rockhal di Lussemburgo
7 novembre – Amphitheatre di Lione (Francia), 
11 novembre - Arkea Arena di Bordeaux (Francia)
14 novembre - Le Dôme di Marsiglia (Francia)
15 novembre - Palais Nikaia di Nizza (Francia)
17 novembre - AccorHotels Arena di Parigi (Francia)
19 novembre – Arena di Lipsia (Germania)
20 novembre - Barclaycard Arena di Amburgo (Germania)
21 novembre - Mercedes-Benz-Arena di Berlino (Germania)
24 novembre – Schleyerhalle di Stoccarda (Germania)
25 novembre – Olympiahalle di Monaco di Baviera (Germania)
27 novembre – Festhalle di Francoforte (Germania)
28 novembre - ISS Dome di Düsseldorf (Germania)
29 novembre - Ziggo Dome di Amsterdam (Paesi Bassi)
1 dicembre - Zénith Arena di Lille (Francia)
2 dicembre - Emsland Arena di Lingen
5 dicembre – Hallenstadion di Zurigo

Commenti