GIORGIO DANKE "Due caffè" il video


GIORGIO DANKE
Due caffè



 
Da oggi su FACEBOOK e da quando volete voi in radio... il ritorno di GIORGIO DANKE con un brano che ci riporta, con dolcezza e sensibilità, a ritrovare il vero senso delle feste che iniziano a 'illuminare' le nostre città...

La canzone, che arriva dopo qualche anno di pausa delle attività del cantautore (impegnato su altri fronti artistici), affronta infatti il tema dei senzatetto.
E lo fa invitando tutti noi, sempre di fretta per le strade di Milano (città in cui attualmente vive, e luogo-simbolo dell'immagine che conta più della sostanza...), ad alzare lo sguardo dai display e imparare a ‘vedere davvero’ quelle figure che incrociamo ogni giorno durante i nostri tragitti quotidiani, che in qualche modo sembrano far parte dello scenario urbano, e a restituire loro in questo modo lo status di “essere umano”.

Un invito di umanità e gentilezza nei confronti del prossimo, che racconta come anche un piccolo momento di attenzione e condivisione come offrire un caffè (non a caso su Facebook l'iniziativa è associata a una raccolta fondi in favore di Opera San Francesco per i Poveri) e regalare un sorriso possa restituire il vero significato di questo periodo di feste.
 
Videoclip (e invito alla donazione...):
Giorgio Danke è il progetto solista di Giorgio Laini, cantautore di origini bresciane, storica voce dei Fraulein Rottenmeier, il progetto pop-punk-dance con cui nel 2011 ha pubblicato l’album. “Elettronica Maccheronica” (prodotto Gian Maria Accusani – “padre” di Prozac+ e Sick Tamburo), al quale fa seguito “Rottami”, del 2014.
Nel 2015 inizia invece l’avventura solista di Giorgio Danke, nella quale confluisce la sua vena più smaccatamente pop e romantica, con l’album “Caldo Invernale”.



 L’esordio avviene con il singolo “Natale al Mare”, ideale punto di incontro tra la strenna natalizia e il tormentone estivo all’italiana. Allo stesso album appartengono anche “Albarosa” e “La volpe e la gallina”.
Nel 2019 mette temporaneamente da parte la carriera solista per dedicarsi al progetto Sembravi più giovane, condiviso nel 2019 con Vincenzo Salvia, compositore e produttore tra i nomi di punta della scena synthwave italiana.
Oggi, a distanza di quattro anni dal debutto del progetto solista, inaugurato da un brano ispirato all’aspetto più leggero del Natale, Giorgio Danke ritorna con un nuovo brano che affronta questo stesso periodo di feste dal punto di vista del suo senso più vero…

Buon ascolto e… buon Natale!

Commenti