SEMrush

I Gazebo Penguins festeggiano 15 anni di carriera con un nuovo tour


I Gazebo Penguins festeggiano 15 anni di carriera con un nuovo tour. Queste le parole della band:

Quando 15 anni fa avevamo 15 anni in meno, usciva il nostro primo demo, che non aveva neppure un titolo e poi chiamammo “Invasion”, in 50 copie
rigorosamente masterizzate in casa velocità massima di scrittura 10x, copertine stampate in tipografia a Correggio e poi ritagliate una ad una col cutter.
Lo stesso cutter con cui spuntavamo i plettri alle prove e prima dei concerti per restituirgli la punta, e non doverne comprare degli altri.
Nel 2020 saranno passati 15 anni, e dato che eravamo fermi da un po’ per
tantissime e divertentissime ragioni, ci è salita un po’ di voglia di festeggiare.
Con 15 concerti dove suoneremo 15 canzoni. Da tutti i nostri dischi.


1 canzone da “Invasion” (2005)
2 canzoni da “The name is not the named” (2009)
3 canzoni da “Legna” (2011)
4 canzoni da “Raudo” (2013)
5 canzoni da “Nebbia” (2017)
totale: 15


Può pure darsi che ci scappi un pezzo nuovo in scaletta, ma non lo diciamo per non rovinare questa meravigliosa aritmetica da annuario.
Per tanto: 15 anni, 15 concerti, 15 canzoni.


Ecco le prime date di gennaio e febbraio, le altre in marzo:
11 gennaio – Circolo Kessel (Cavriago, RE)
17 gennaio – MONK Roma (Roma)
18 gennaio – Bronson (Ravenna)
25 gennaio – Bloom (Mezzago, MB)
8 febbraio - OFF Modena (Modena)
21 febbraio - Covo Club (Bologna)
22 febbraio - Circolo Ohibò (Milano)
28 febbraio - sPAZIO2111 (Torino)
7 marzo – Centro Stabile Di Cultura (Schio, VI)
Per l’occasione arriveranno su Spotify tutti i nostri dischi più vecchi.
Per le prevendite vedete un po’ voi.
Grafica di Pak .

Commenti