Punk In Britain: gli artisti raccontano l'epoca alla Galeria Sozzani di Milano


Simon Barker (Six), Karen Knorr, Olivier Richon, Sheila Rock, Ray Stevenson e Jamie Reid, l’autore del manifesto icona di "God Save The Queen", sono i fotografi e gli artisti, testimoni di quello che è stato il punk londinese e, di conseguenza, di quell’epoca fatta di cambiamenti estetici ed artistici dopo la quale nulla nel mondo occidentale è rimasto lo stesso. Tutto questo si troverà in "Punk In Britain", una mostra allestita alla Galleria "Carla Sozzani" di Milano. 90 fotografie di questi incredibili testimoni di un’epoca, racconta non solo l’estetica ma anche l’etica e la filosofia punk concentrandosi sui suoi principali protagonisti. 


Fotografie e vere e proprie opere d’arte come documenti per capire quello che, nato come reazione, è diventato prima un movimento e poi una rivoluzione che, ancora oggi, a 40 anni di distanza dalla nascita dei The Sex Pistols all’interno del SEX di Malcom McLaren e Vivienne Westwood, continua a diffondersi di generazione in generazione. La mostra rimarrà aperta da domenica 12 giugno a domenica 28 agosto 2016.

Commenti