Serie tv: i promossi e i bocciati di febbraio


Appuntamento fisso con l'elenco delle serie televisive statunitensi e inglesi promosse e bocciate nel mese appena concluso. Iniziamo dalla Netflix che ha deciso di rinnovare tre sue serie: "Love", per una terza stagione, "The OA" e "Travelers", per una seconda. La ABC ha anticipato i tempi ed ha rinnovato tutte e tre le serie di Shondaland: "Grey's Anatomy" (14), "Scandal" (7), "How to get away with murder" (4). Anche la Fox ha deciso di non aspettare maggio e rinnovare: "Lucifer" per una terza stagione da 22 episodi, "The Mick", "Lethal Weapon" e "Star", tutte per una seconda stagione da 13 episodi. La NBC rinnova "Superstore" per una terza stagione da 22 episodi. "Siamo estremamente orgogliosi di Superstore, che è una delle comedy più intelligenti e divertenti della tv di oggi", ha detto la Presidente della sezione Intrattenimento del network, Jennifer Salke. 


La SyFy rinnova "Channel Zero" per una terza e quarta stagione e allo stesso tempo decide invece di non dare una seconda chance a "Incorporeted". Il canale E! rinnova ancora "The Royals" per un evitabile quarto anno. La Amazon promuove "Goliath" per una seconda stagione, stessa cosa fatta dalla History con "Six". Passiamo adesso alle cancellazioni: La Hulu elimina dal palinsesto "Please Like Me" dopo 4 anni, mentre MTV cancella "Mary + Jane" e "Loosely Exactely Nicole" entrambe dopo appena una stagione.



Commenti