Calibro 35: "SuperStudio" il video di John Snellinberg

 
Reduci dalle prime date del tour di "DECADE" (tra cui spicca il concerto sold out di domenica scorsa all’Alcatraz di Milano), Calibro 35 pubblicano il primo video tratto dal nuovo album, che vede rinnovarsi il grande sodalizio con il collettivo John Snellinberg.

Per "SuperStudio" i cineasti di Prato hanno immaginato un’atmosfera tra il cinema pop anni '60 stile Femina Ridens e una certa serialità patinata alla Mad Men. Girato nelle location del Museo Pecci di Prato, del Museo La Strozzina di Firenze, di Casa Studio Savioli e sul bacino artificiale di Suviana, il video vede protagonisti l’attore feticcio degli Snellinberg Luke Tahiti (già al centro di altri due video realizzati per Calibro 35, quelli di “The Butcher's Bride” e di “Bandits on Mars”) ed Eleonora Cappelletti, nei ruoli di un architetto in crisi, ossessionato dalle rivoluzioni dell'architettura radicale, e di una donna misteriosa che occupa i suoi ricordi.

In questa storia cupa e tormentata, tra il noir e il melodramma sadomaso, si possono ammirare opere di artisti come Superstudio, Archizoom, Ettore Sottsass e Fabio Mauri, le stesse che hanno ispirato concept, copertina e titoli dei brani del nuovo album di Calibro 35 “DECADE”,  uscito lo scorso 2 febbraio per la label milanese Record Kicks.
Qui potrete guardare il video:

Videoclip realizzato dal Collettivo John Snellinberg col supporto di Centro Studi Poltronova, Fondazione Luigi Pecci, Fondazione Palazzo Strozzi, Regione Toscana e Toscana Film Commission.


Commenti