FOX, i Pilot delle serie tv in attesa degli upfront di maggio



La Fox ha ancora in cantiere parecchi progetti senza titolo, nel totale i Pilot delle sue serie tv finora sicuri sono soltanto 9, nessuno di questi ancora ordinato a serie. Cominciamo col reparto drama: “Mixtape” è un musical dal carattere romantico che ruota intorno alla vita di alcuni individui di Los Angeles, tra loro legati. La serie ci racconterà i diversi stati dell’amore a seconda dei diversi stili musicali. Nel cast: Madeline Stowe e Callie Hernandez. “Gone Baby Gone” è l'adattamento del romanzo di Dennis Lehane, portato anche al cinema nel 2007 da Ben Affleck, che ci racconta la vita di due investigatori privati di Boston, Patrick e Angela, che usano le loro abilità per risolvere svariati problemi a cui la legge non sa dare una soluzione. 


“The Passage”, nuova versione del Pilot presentato lo scorso anno, oggi con l'esclusione di una serie di personaggi, è tratto dalla trilogia omonima di Justin Cronin, thriller fantasy, in pieno stile apocalisse di vampiri. La serie sarà sviluppata nel corso di un secolo e seguirà la vita di Amy, ragazza che dovrà salvare la razza umana. Una nuova Buffy all'orizzonte. Il cast però sembra interessante ed include: Mark-Paul Gosselaar (“Bayside School”, “Franklin & Bash”), Vincent Piazza (“Boardwalk Empire”), Saniyya Sidney (“American Horror Story: Roanoke”), Brianne Howey, Jamie McShane (“Southland”) e Caroline Chikezie. Per quanto riguarda le comedy, iniziamo da “Bless This Mess”, dove una coppia di sposini, interpretati da Lake Bell e Dax Shepard (“Parenthood”), decidono di trasferirsi da New York in Nebraska, in cerca di cambiamenti e fortuna. “Cool Kids” racconta la vita di tre amici in una casa di riposo, le cui dinamiche cambiano il giorno in cui arriva una donna affascinante che riporta l'ebrezza adolescenziale in loro. Nel cast: Vicki Lawrence, David Alan Grier, Leslie Jordan e Martin Mull. 


Daddy Issues” ci porta nella vita di Andi (Erin Foster) una trentenne che non vuole sistemarsi e ha un rapporto molto stretto con il padre latin lover Roman (Don Johnson), tutto però cambia quando questo si innamora della migliore amica della figlia. “Dan the Weatherman”, come già il titolo stesso ci svela, ci racconta le avventure di Dan, meteorologo che decide di cambiare vita il giorno in cui viene licenziato. “Our People” è basato su una serie israeliana e racconta di un uomo che proviene da un’invadente famiglia africana dove la privacy non sta di casa. L'uomo si fidanza con una ragazza del Midwest (Beth Behrs) e proveranno a costruire insieme una famiglia “normale”, ma cos'è la normalità? Sceneggia Vali Chandrasekaran già dietro le quinte di “Modern Family”. Infine parliamo di “Rel”, la cui trama è incentrata su un uomo molto orgoglioso e sicuro di sè che vive sempre con l’idea che credendo in se stessi accade sempre ciò che si vuole, ma tutte le sue certezze vengono messe a dura prova quando scopre che la moglie ha una relazione con il suo barbiere. La serie è ispirata alla vera vita di Lil Rel Howery, che è anche protagonista (e ideatore) dello show insieme a Jordan L.Jones e Angel Laketa Moore.


Commenti