WARNER CHAPPELL conclusa l’11ª edizione del WARNER CAMP


WARNER CHAPPELL
Conclusa l’11ª edizione del WARNER CAMP
con 30 autori e 25 nuove canzoni composte in una sola settimana
nella magnifica cornice del Castello di Bagnolo Piemontese
                              
Si è conclusa l’undicesima edizione del Warner Camp, quest’anno realizzata nella magnifica cornice del Castello di Bagnolo Piemontese, sulle colline cuneesi, dal 16 al 22 settembre con la partecipazione di 30 autori/artisti Warner Chappell che per l’occasione hanno composto 25 nuove hit! 

Questa edizione del CAMP ha coinvolto i seguenti autori: Giulia Anania, Oscar Angiuli, Andrea Bonomo, Diego Calvetti, Federica Camba, Valerio Carboni, Federica Carminati, Emiliano Cecere, Mattia "Cino" Cerri, Daniele Coro, Fabio Dalè dei "Mamakass”, Sara Ferrari, Walter Ferrari dei "I Miei Migliori Complimenti", Alex Fiorito, Carlo Frigerio dei "Mamakass", Galeffi, Roberto William Guglielmi, Antonio Iammarino, Jack Jaselli, Leonardo Lamacchia, Francesco Landi  dei "Take Away Studios", Riccardo Lodi dei "Take Away Studios", Davide Marchi dei "Take Away Studios", Nicola Marotta, Marco Masini, Riccardo Montanari dei "Belize", Gianni Pollex, Davide Simonetta, Marta Venturini e Zibba.

Per una settimana intera gli autori si sono confrontati e mescolati tra loro con molta naturalezza riuscendo a creare moltissime composizioni inedite e a dare spazio allo loro massima creatività. La struttura del Castello di Bagnolo Piemontese ha messo a disposizione per loro l’intera area: alcuni dei mini appartamenti presenti sono stati adibiti a studi di registrazione in modo da dare agli autori la possibilità di realizzare immediatamente delle versioni demo delle canzoni composte. Questo undicesimo CAMP ha portato grande soddisfazione sia agli autori sia a Warner Chappell Music Italiana, che adesso proporrà le canzoni composte a potenziali interpreti affinché le registrino e le pubblichino nei loro prossimi dischi.

«Quando nel 2007 ho sentito l’esigenza di organizzare il primo Warner Camp, racconta ROBERTO RAZZINI - mai mi sarei aspettato che, dopo 11 edizioni, questo appuntamento annuale potesse diventare così importante ed efficace. In questi anni, durante i nostri diversi Camp, sono state scritte canzoni molto importanti, non solo per i nostri Autori ma anche per gli Artisti che le hanno poi interpretate e portate al successo. Basti ricordare che il nostro primo Camp ha visto la scrittura di “Stupida” da parte di Diego Calvetti, Federica Camba e Daniele Coro, portata al successo da Alessandra Amoroso; in quella che oggi è la penultima edizione, quella datata 2017, Valerio Carboni, Daniele Coro e Federica Camba hanno scritto insieme quello che poi sarebbe stato uno dei successi dell’estate 2018 “Una Grande Festa” con l’interpretazione di Luca Carboni. I Camp di scrittura sono momenti di grande sintesi creativa, emozionale ed empatica. Per questo motivo cerchiamo di trovare luoghi isolati, particolari, nei quali gli autori possano immergersi, per qualche giorno, in totale tranquillità e serenità».

Dal 2007 ad oggi sono ben 11 i CAMP di scrittura organizzati da WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA, nel corso degli anni, con lo scopo di creare del repertorio inedito. Il CAMP è un’occasione unica in cui gli autori Warner Chappell, non solo possono confrontarsi con Artisti, Produttori e Case Discografiche, ma soprattutto, hanno la possibilità di lavorare insieme per dedicarsi alla creazione di nuove canzoni.

Commenti