SEMrush

The Niro e Gary Lucas "No one must find you here" - Ascolta


No one must find you here
il primo singolo del nuovo progetto discografico di 

THE NIRO featuring GARY LUCAS
«The complete Jeff Buckley & Gary Lucas songbook»


(Esordisco/Believe)

CLICCA QUI PER ASCOLTARE IL BRANO

No one must find you here’, il primo singolo del nuovo progetto discografico di THE NIRO featuring GARY LUCAS, è disponibile in tutti i digital store e in rotazione radiofonica da venerdì 19 luglio. 
9’23’’ di pura magia, che improvvisamente proiettano l’ascoltatore nell’universo di «The complete Jeff Buckley & Gary Lucas songbook», l’album che uscirà il 4 ottobre per l’etichetta Esordisco, che vede per la prima volta insieme tutte le canzoni scritte da Jeff Buckley e Gary Lucas, di cui si conoscono quasi esclusivamente i brani Mojo Pin e Grace dell’eponimo disco. 
‘No one must find you here’ è la traccia di apertura dell’album, ed è uno dei 5 brani finora mai pubblicati del loro repertorio. E’ anche il brano che ha spinto The Niro a dare voce a questo straordinario progetto. Gary mi aveva contattato per lavorare insieme a questa produzione e mi ha mandato alcune registrazioni. Stavo ascoltando questo brano, ed ad un certo punto irrompe la voce di Jeff. Mi sono emozionato, e non ho più avuto alcun dubbio”. 
Gary Lucas lo presenta così nel suo libro ‘Touched by Grace’ (Arcana edizioni, 2012): “è un brano epico, (…), zeppo di movimenti diversi e cambi di tempo. Quanto a intensità, regge il confront con Grace e Mojo Pin. E contiene, dettaglio non da poco, un passaggio strumentale scritto da Jeff, il suo primo contributo di questo genere alla nostra collaborazione. E’ una breve sezione valzer malinconica. Jeff propose di inserirla come interludio qualche giorno prima del concerto. Io la trovai deliziosa, ed esaudii il suo desiderio. Dal punto di vista lirico, il brano è un lamento eroico, elegiaco, la rinuncia a tutto ciò in cui il cantante / protagonista ha sempre creduto, il sacrificio dell’opera di una vita intera”. 
“So perfettamente che è una follia uscire con un singolo così complesso e lungo – dice Pierre Ruiz, produttore esecutivo. Ma penso che chiunque abbia amato Jeff e Gary troverà in questo brano tutti gli ingredienti della loro magica collaborazione e capirà cosa ci ha spinto ad accettare la sfida - quasi - impossibile di questa produzione”.


CREDITS
No one must find you here

Davide Combusti: lead and backing vocals
Gary Lucas: acoustic and electric guitars
Francesco Arpino: piano, keyboards, add. guitars
Phil Spalding: bass
Puccio Panettieri: drums
Mattia Boschi: cello

Song written by Jeff Buckley and Gary Lucas
Produced, arranged and recorded by Francesco Arpino at Rock me Amadeus Studio – Rome
Artistic Direction by Francesco Arpino and The Niro
Executive Production: Pierre Ruiz for Esordisco
  

TESTO
No one must find you here

Take my shoes and bury them
With pen and paper and broken vows
In memory of the lover I’ll never be
Whose answers kill her into his arms
OhOh
Every man and woman
Think of me when you’re home

Wishing in a maelstrom of all your dreams and plans
Misty-eyes and shock of tears shaken
Wishing for a end somehow 
to cut off these demands
Waiting IT for all your days Taken

Take my eyes and bury them
You won’t need them to See into the dark
I apologize to my woman
For all the hours of caress I gave
For the damage I’ve done
For all the waste I have made
I say 
Oh
Oh
Taken, breaking away
All this love
but Never to see the light of day
This treasure will bring you down
To the bottom of the Ooonly sea
I’m the one who Brought the axe down
I refuse to be—- Set free

Bring me down
Oh bring me near
Well there’s no way to Stop this now
It’s SO close to home
And No One Must Find You Here

I made up cold and lifeless
And gripped the axe Strong like a man
as if Not to be scared
Passing away from channels 
it never was born to
Only You can see 
The real One in me 
Can you

Oh
Oh
I want you 
I want you so badly 
Bad enough to know

Wishing in a maelstrom ooooof all my dreams and plans
Misty-eyes and shock of tearsshaken
Wishing for a end somehow 
to cut off these demands
Waiting IT for all your daystaken

Bring me down
Oh bring me near
Well there’s no way to stop this now
It’s so close to home
And
No One Must Find You Here. 

Commenti